OLIMPIADI IN CINA:SE POTESSI DECIDERE IO!

Su ciò che sta succedendo tra il governo cinese e la popolazione del TIBET, se i potenti del mondo fossero veramente "uomini e non caporali", come divideva i cittadini il grande Totò avrebbero già dovuto intervenire duramente e tutti, almeno quelli dei paesi evoluti e democratici, unitariamente condannando ciò che sta succedendo a danno dei Tibetani e che, certamente, è più grave di quanto ci portino a conoscenza i mass media. Se avessi il potere di decidere io, sulla problematica, farei si che gli atleti partecipassero ai giochi olimpici, ma non parteciperei come nazione ai festeggiamenti organizzati dalla cina: via libera agli atleti di tutto il mondo per il simbolo di unità e fraternità tra i Popoli, ma, boicottaggio assoluto del paese organizzatore per il suo comportamento di oppressione nei confronti delle libertà, interna del paese stesso e di quella del Popolo Tibetano. Questo dovrebbero fare, a mio parere, tutte le nazioni, almeno quelle cosiddette libere!
Un plauso al presidente francese Nicolas Sarkozy ed anche al cancelliere tedesco Angela Merkel, che pare sia sulla stessa linea, perchè hanno deciso questo tipo di boicottaggio del paese organizzatore. 
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in PROMOZIONE SOCIALE. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...