SVEGLIAMOCI E RIZZIAMO LA SCHIENA!

Sul blog di Beppe Grillo ho commentato, con riferimento alla malasanità scoperta (per ora solo) a Milano, ma in tutt’Italia è, ahimè,così:
Quanto è successo alla clinica Santa Rita di Milano è solo la punta dell’iceberg!
Se ogni cittadino che ha avuto la (dis)avventura di essere ricoverato o di avere ricoverato un parente o un amico in un ospedale, pubblico o privato, italiano, avesse la forza o il coraggio di raccontare quello che gli è successo o che ha appreso dal degente amico, credo che sarebbero necessarie milioni di pagine per riportare tutti gli episodi di malasanità!
Invito tutti coloro che hanno subito o saputo di
episodi del genere o comunque riportato danni morali, psichici o fisici di diffonderli tramite  questo o altri blog, perchè solo pubblicizzandoli possiamo porVi un freno e sputtanare chi lucra sulla pelle dei malati, sfruttando anche il loro stato di soggezione emotiva.
Vi siete mai chiesti come mai se prenotate un esame clinico presso il servizio pubblico, Vi fissano l’appuntamento a distanza di mesi ma, nel Vs interesse, Vi consigliano, se avete urgenza, di rivolgerVi alle strutture convenzionate!?
Voi, avete urgenza e, come tanti altri, TUTTI GLI ALTRI che avevano urgenza, Vi rivolgete alla struttura privata e là, MIRACOLO, nonostante l’affollamento, riuscite a fare l’esame quasi…subito!
Naturalmente Vi fate due conti e pensate: come mai i privati CONVENZIONATI funzionano così bene e
le strutture pubbliche, a carico ns, pur avendo a disposizione personale e mezzi di gran lunga superiori non "riescono" a fornire i servizi indispensabili?
GuardandoVi intorno, poi, Vi sembra di conoscere qualche operatore: no, non Vi state sbagliando, succede veramente che, qualche dipendente pubblico
"collabori" anche con le strutture private!
E’ questa la ns vergognosa situazione: ciò che non
funziona nel pubblico per "malagestio", spesso voluta ad arte, poi eccelle quando è gestita, magari dallo stesso operatore pubblico, nel privato!
Allora la mia proposta, ormai datata di anni, è più che mai attuale: CHI OPERA NEL PUBBLICO, NON DEVE POTER SVOLGERE NESSUNA ATTIVITA’ NEL PRIVATO!
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in COME FUNZIONANO ALCUNE ISTITUZIONI. Contrassegna il permalink.

Una risposta a SVEGLIAMOCI E RIZZIAMO LA SCHIENA!

  1. Unknown ha detto:

    Hai ragione. E non c\’è bisogno nemmeno di guardare quello che è successo a Milano. Pensa agli oculisti di Villa Sant\’Anna a Catanzaro condannati per concussione..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...