I GIOVANI SONO COSTRETTI, ANCORA OGGI, AD EMIGRARE……

Purtroppo la piaga della disoccupazione generale,
ma, purtroppo, anche quella della plurioccupazione di molti, spesso SOLTANTO RACCOMANDATI
ed anche INCOMPETENTI, che occupano posti di responsabilità, quando potrebbero fare e BENISSIMO altri mestieri, ormai quasi scomparsi per scarsità di addetti, perchè ritenuti inferiori nella scala sociale e, quindi, da FAR svolgere ai Cittadini "figli di un dio minore",
COSTRINGE i ns Giovani, quasi sempre i PIU’ PREPARATI, ad emigrare fuori dal ns Paese ed anche fuori dall’ Europa, in cerca di una GIUSTA valorizzazione delle loro CAPACITA’, senza l’aiuto delle loro "AMICIZIE E/O PARENTELE".
PER AVERE UN PAESE, UNA SOCIETA’ EFFICIENTE, NON SIETE D’ACCORDO CHE NON POSSIAMO PIU’ PERDERE TEMPO: BISOGNA PROMUOVERE SOLO
LA CAPACITA’ ED IL MERITO, NON L’APPARTENENZA A QUESTA O A QUELLA "CASTA", COME E’ SEMPRE AVVENUTO E STA ANCORA AVVENENDO!!
Perciò ho commentato sul blog di Di Pietro:
"Ognuno nella mansione adeguata, la mansione(il posto) adeguata all’ addetto più preparato (in quell’incarico)!
Soltanto ripristinando la tanto vituperata (dai raccomandati, collegati e protetti nonchè spinti in avanti, dalle varie caste, politiche, sociali e professionali) MERITOCRAZIA, i Giovani potranno trovare occupazione in Italia: sia ben chiaro, TUTTI i Giovani, perchè Ognuno occuperà il posto che gli è più consono!
Oggi, purtroppo, assistiamo al "passaggio" delle cariche: il "barone" universitario sistema figli e parenti scambiando il favore con gli altri baroni, il notaio "passa" il notariato al figlio o al nipote, sempre grazie alle "amicizie" di casta, il giudice fa vincere il concorso in magistratura ai figli o ai parenti, sempre grazie alla rete della propria casta, il diplomatico fa altrettanto,  il POLITICANTE, PIU’ DI OGNI ALTRO APPARTENENTE AD UNA CASTA, TRASCINA ALL’ELEZIONE I PROPRI FAMILIARI, FIGLI, FRATELLI, CONIUGI, CUGINI, AMANTI E COMPLICI IN QUESTO O QUELLO "AFFARE".
Quanto descritto succede anche per gli incarichi più modesti: "COSI’ FAN TUTTI" è la misera giustificazione di chi ha effettivamente bisogno, ma anche di chi ne ha solo la "mentalità"!
Se veramente vogliamo che i Giovani rimangano non solo in Italia, ma nel luogo in cui sono nati, E’ NECESSARIO IMMEDIATAMENTE, DARE SPAZIO E PREMIARE SOLO IL MERITO!
Siamo pronti a questo cambiamento! Chiediamocelo onestamente."
Io l’ho proposto e pubblicizzato su: www.nicolaconocchiella.spaces.live.com   
 
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in DISOCCUPAZIONE E PLURIOCCUPAZIONE: DISAGI E SPRECHI.. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...