ANCORA IL MURO DI GOMMA PER GIUSEPPINA CORDOPATRI

Da "IL Quotidiano" leggo e riporto testualmente, le dichiarazioni di Chi ha deciso di non abbassare
la testa e che dovrebbe essere di esempio per un insieme di persone che, più che popolo, è un "gregge":
"L’ira della Cordopatri

«Siamo all’ordalia contro di me

CATANZARO – «Siamo all’ordalia contro di me. Mi sono vista destinataria di una perizia che avrebbe dovuto

dimostrare una mia presunta incapacità a testimoniare ». È quanto afferma, in una dichiarazione, la testimone

di giustizia Maria Giuseppina Cordopatri. «I periti, avventurosamente – aggiunge – intenderebbero accreditare

anche unamia presunta diabolicità impostoria, che coinvolgerebbe il Ministero dell’Interno, la Direzione

nazionale antimafia, la Procura generale di Reggio Calabria, la Corte di cassazione, il Tar, il Consiglio di Stato e

persino i 32 giudici che mi hanno assolta nel corso della persecuzione giudiziaria da me subita in questi anni,

‘perchè il fatto non sussistè. Nella mia condizione di incapace- diabolica e di stolida-intelligente, avrei raggirato

persino i vertici dello Stato». «Tutto questo esilarante scenario – conclude – è funzionale alla difesa della cosca

mafiosa dei Gerace-Raso di Gioia Tauro, composta da ergastolani, feroci killer e pluripregiudicati per mafia».

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in COME SI E' COSTRETTI A (SOPRAV)...VIVERE IN CALABRIA!. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...