TUTTI SANNO COS’E’, DOV’E’, COME OPERA, MA LE AZIONI DI CONTRASTO QUALI SONO !!??

Da "CalabriaOra" leggo e riporto il seguente trafiletto sulle infiltrazioni della "’ndranghita" o,
sarebbe meglio dire, della criminalità organizzata nella Società, con l’occupazione illecita di
ogni settore dell’economia, ottenuta con l’investimento di immensi capitali illeciti, provenienti
da ogni tipo di "traffico", dalle armi alla droga, dalla prostituzione all’usura, dai rifiuti pericolosi
alle discariche abusive, in attività di riciclo, formalmente "pulite" che, praticando prezzi per forniture
e/o servizi, inferiori a quelli minimi vitali per imprese "veramente corrette", hanno praticamente
"OCCUPATO" tutti i settori, catturando ogni cliente, e, stranamente e contrariamente ad ogni "legge
di mercato", producono, formalmente, anche guadagni, VERO "MIRACOLO" ECONOMICO POICHE’
NON PUO’ AVERE  NESSUNA GIUSTIFICAZIONE RAZIONALE, che vengono reinvestiti in nuove
attività, nello "acquisto" di Aziende in crisi, magari provocata ad arte e di immobili o di altri beni,
INGIGANTENDO sempre più i "PATRIMONI" dei gestori di nome e/o di fatto delle "aziende collegate".
L’anomalia risalta, ancor di più, in periodi di crisi economica come quello attuale, in cui, mentre le
attività corrette vanno incontro a difficoltà di ogni genere, quelle degli "amici" o di imprenditori a questi
associati o da questi protetti non hanno difficoltà, almeno sembra, e lavorano tranquillamente, andando
a "captare" anche ciò che era rimasto del "libero mercato".
Tutti sappiamo cosa sta avvenendo da decenni, ma, pagando in vari modi e di persona, pochi ci siamo ribellati
a quest’andazzo, nell’indifferenza totale dei cittadini. rassegnati, ma anche, bisogna constatare, per nulla
tutelati, che non vanno oltre l’espressione formale della solidarietà e dell’ammirazione, ed anche delle
istituzioni di cui, purtroppo, constatiamo la presenza soltanto quando ce le troviamo contro, nei controlli,
PREVISTI PER TUTTI, MA ESEGUITI METODICAMENTE SOLTANTO per le Aziende che operano alla luce del
sole e a caso per le aziende "in nero", IMPLACABILI, e a volte sembranti persecutori, nei confronti di coloro 
che cercano, in ogni modo e con enormi difficoltà, per "cavilli e pastrocchi" normativi, di stare nei confini
di ogni prescrizione di legge, riuscendoci, a costo di sacrifici di ogni genere, non sempre o non per colpa propria.
In questo contesto si assiste impotenti alla "superattività" di certe imprese che, invece di scegliere lo stato della legalità,
patrigno per gli onesti, hanno scelto quello ombra che, forse non le tutelerà di più, ma che certamente, almeno ci sembra,
le fa "lavorare", e al fermo, ormai quasi totale, delle poche restanti che, testardamente, per tradizione, educazione,
cultura e valori, restano "fedeli", più che alla legge, alla legalità e pagano alle istituzioni, per quel poco che riescono
a produrre, tutti i vari balzelli, anche quelli che vengono evasi da coloro che, le "tasse", ma di altra natura, le pagano
a chi, purtroppo per la Società Civile, nel ns ambiente, al posto dello stato ufficiale, promette e garantisce lavoro,
sicurezza, guadagni e, molto spesso, anche "impunita’".
Allora non solo le imprese fuori regione o estere non vogliono più investire in Calabria, ma non potranno più sopravvivere
neanche le Imprese locali che non siano, in qualche modo, ma di sicuro, come minimo, poco chiaro, collegati
agli "amici", di ogni tipo o "casta", o agli "amici degli amici", che garantiscano loro commesse e lucri sicuri.
"

.",/"01"2)34(55(

627,783(78,594-7(55(*:

La pressione della ’ndrangheta sul mercato legale

!)"#$.#;!-!.;!.4-#)%7."(-&%#3%)

6.;0)-)%#%#G-&0!-)%#&%#$.(-/

6.48%#%4"("6.48%##.(#4");"

$="3%)-#%#("(#$"3",#).4")$-("

3".#4"6%#&%#!)%#0(.G%);.!M#4-/

&-?)%;.# G.-77.-("# 4"(# 0(.!M

$[.(!%(!.,#6-#-77)%$.!%#$-.#!-/

7&.#6.(.;!%).-&.A#\".%)"#;.#N#.(/

!)-!!%(0!"#;0&&-#(%6%;.#$%&&-

)-33)%;%(!-(>-#$%&&=.66-7./

(%#$%&&-#’-&-?).-#48%#N#0(#;0)/

)"7-!"#6-&.7("#$%&&-#)%-&!M,

$-($"#4")3"#-$#0(-#&%!!0)-

%;%7%!.4-#$%7&.#%G%(!.#(%7-!.G.

3)"$"!!.;.#(%&#F0$#%#0!.&.>>-!.

$-&&-#\%7-#3%)#5.(.)%#.&#&-G")"

$.#$%(.7)->."(%A#]0.($.,

)%403%)"#$%&&-#G%).!M,#).4"/

(";4%($"#7&.#%))").A#C&#7"/

G%)(-!")%#("(#8-#3-)&-!"

$.#;-(.!M,#6-#8-#)-55.70)-/

!"# 0("# ;4%(-)."# 3"&.!.4"

48%#.(#-GG%(.)%#;.#(0!).)M

;%63)%#3.D#$.#!%)).!")."#%

;%63)%#6%("#$.#.$%"&"7.%A

‘"(#).5%).6%(!"#-&&"#;!)-3/

3"# $%&# 4"&&%7-# ^-55-%&%

\"6?-)$",#.&#40.#!%6-#%)-

;!-!"#!)-!!-!"#.%).#$-#’-&-/

?).-#_)-A

;&<$’ =>/>..1

!"#$%&"'()*)+!$)%!),$-

R(#3%;"#X).&%G-(!%Z#;0&&=%4"("6.-#&%7-&%,#-&#30(!"#48%#&-

=($)-(78%!-#/#;%4"($"#-&40(.#.($.4-!").#%4"("6.4.#/#X5-!!0)%/

)%??%#S0-;.#0(-#G"&!-#%#6%>>"#.&#L.&#)%7."(-&%#4-&-?)%;%,#4"(

0(#L.&#4).6.(-&%#3%)#-?.!-(!%#3-).#-#@2,V#6.&."(.#$.#%0)"#&=-(/

(",#$.#7)-(#&0(7-#;03%).")%#-#S0%&&"#&%7-&%ZA#O S0-(!"#).6-)/

4-#&-#FG.6%>,#48%#$%$.4-#-&&-#3)%;;."(%#6-5.";-#;0&&-#(";!)-

!%))-#0(#4-3.!"&"#-$#8"4#$%&#)-33")!"#;0&&-#’-&-?).-A#R(#4"/

;!"#%4"("6.4"#;3-G%(!";",#S0%&&"#$%&&%#4";48%,#%;%)4.!-!"#-!/

!)-G%);"#X0(=-!!.G.!M#$.#!.3"#3)%$-!")."#;0#5&0;;.#$.#)%$$.!"#.(

7)-(#3-)!%#;"!!)-!!.#-&#!%)).!")."#%#;"&"#.(#3-)!%#)%.(G%;!.!.#;0&

!%)).!").",#4"(#0(#;-&$"#4"63&%;;.G"#(%7-!.G"#;%#;.#!.%(%#4"(/

!"#/#3)";%70%#&-#FG.6%>#/#$.#0(-#;%).%#$.#%55%!!.H#$-&&-#6-(4-/

!-#-!!)->."(%#$.#.(G%;!.6%(!.#%;!%).#-#0(=.66-7.(%#(%7-!.G-

48%#;4")-77.-#.&#!0).;6",#&-#;!%;;-#.63)%($.!").-#&"4-&%#,#&-#$./

6%(;."(%#%#&=.(("G->."(%#$%&&%#.63)%;%ZA#

R(#3%;"#;0&&=%4"("6.-#&%7-&%#48%#N#(%.#(06%).H#;%4"($"#&-

FG.6%>,#48%#4.!-#-(48%#0(#)%4%(!%#$";;.%)#$%&&=B0).;3%;#).5%/

).!"#-&#@::I,#&-#=($)-(78%!-#60"G%)%??%#0(#7.)"#$.#-55-).#$.

11#6.&.-)$.,#3-).#-&#@,T#3%)#4%(!"#$%&#L.&#.!-&.-(",#3%)4%(!0-&%

48%##/#!)-;3";!-#;0#;4-&-#.(!%)(->."(-&%#/#X5.(.)%??%#4"(#.&#)./

;0&!-)%#%S0.G-&%(!%#-&&-#;"66-#$%&&-#).448%>>-#(->."(-&%#3)"/

$"!!-#.(;.%6%#$-&&=B;!"(.-#<2J,@#6.&.-)$.#$.#%0)"+#%#F&"G%(.-

<J:,1#6.&.-)$.#$.#%0)"+ZA#\-#FG.6%>#3)%4.;-#48%#X.&#&.6.!%#3).(/

4.3-&%#$.#S0%;!%#;!.6%#N#48%#%;;%#4-&4"&-("#.&#5-!!0)-!"#$%&/

&=%4"("6.-#4).6.(-&%#%#(%

G-&0!-("#.&#3%;"#;0&#)%$$.!"

(->."(-&%#)-33)%;%(!-($"

S0.($.#$0%#7)-($%>>%#("(

4"63-)-?.&.Z,#6-#S0%;!-#3)%4.;->."(%#/#).6-)4-#&=-;;"4.->."/

(%#/#X"GG.-6%(!%#("(#.(!-44-#.#3%;-(!.#%55%!!.#(%7-!.G.#48%#&-

3)%;%(>-#$.#0(=")7-(.>>->."(%#4"6%#&-#=($)-(78%!-#.63"(%

-&&-#)%7."(%#;0&#6%)4-!"#$%.#3)"$"!!.,#;0&#6%)4-!"#$%&#&-G")",

;0&#6%)4-!"#$%.#4-3.!-&.#%#;0&#4.4&"#$%7&.#.(/

G%;!.6%(!.#3)"$0!!.G.,#%#;0&&-#5")6->."(%

$%&#4-3.!-&%#5.;.4"#%#;"4.-&%ZA#

B$#N#X5.(#!)"33"#("!"#/#4"(4&0$%#&-#FG./

6%>#/#48%#!)-#.#5-!!").#48%#";!-4"&-("#6-7/

7.")6%(!%#.&#&.G%&&"#$.#-!!)-!!.G.!M#$%&#`%>/

>"7.")(",#4"(#3-)!.4"&-)%#).5%).6%(!"#-7&.

.(G%;!.6%(!.#%;!%).,#3%;-#("!%G"&6%(!%#&-

3)%;%(>-#$.#0(-#)-$.4-!-#4).6.(-&.!M#")7-/

(.>>-!-#48%#;4")-77.-#&-#(")6-&%#G"&"(!M#$.#.(!)-3)%($%)%A

‘).6.(-&.!M#48%,#4"(#).5%).6%(!"#3-)!.4"&-)%#3)"3)."#-#S0%&&-

)-$.4-!-#.(#’-&-?).-,#;.#G-#;%63)%#3.D#%;3-($%($"#$-.#!%))./

!").#$.#").7.(%#-&&%#)%7."(.#$%&#’%(!)"#*")$#%#.(#B0)"3-,#-44)%/

;4%($"#("!%G"&6%(!%#7&.#;3->.#$.#)%.(G%;!.6%(!"#(%&&%#%4"/

("6.%#&%7-&.ZA

()*+,-()*+

PURTROPPO ANCHE QUEST’ARTICOLO E’ CRIPTATO: FORSE PER DIMINUIRNE LA DIFFUSIONE.

COMUNQUE E’ QUELLO A PAG.  9 DI GIORNO 29 MAGGIO 2009, FIRMATO "ant.cant.,

RIPORTA I DATI DI UN RAPPORTO SVIMEZ ed è

TITOLATO: LAMAFIA INGRASSA PIL LEGALE SURCLASSATO

 
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in COME SI E' COSTRETTI A (SOPRAV)...VIVERE IN CALABRIA!. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...