Pubblici (DIS)servizi

Ho richiesto l’intervento di Giornalisti ed Amici, impegnati nel Pubblico,per cercare di risolvere il disservizio cronico del locale
Ufficio Postale, aumentato sempre più da un ben preciso giorno a venire, senza che le diffuse lamentele abbiano sortito alcun effetto!
 
"Cari Amici,
anche stamattina, come ormai quasi tutti i giorni, l’Ufficio Postale di Briatico era nel caos!
Su cinque sportelli allineati, mentre di solito ce ne sono tre funzionanti, ne erano aperti al pubblico soltanto due: il terzo presentava
un cartello su cui c’era scritto "guasto" (per il terminale), ma non presenziava nessuno, anche per le sole operazioni manuali.
Gli Utenti riempivano la sala ed arrivavano allo spazio d’ingresso, protestando inutilmente per la nulla considerazione in cui venivano
tenuti, costretti ad una estenuante attesa anche per un semplice versamento, ma senza ottenere risposta alcuna.
In questo ufficio postale la situazione emergenziale, generatasi sin da quando sono stati chiusi quasi tutti gli altri uffici postali del
circondario con il complice silenzio di politic.ant.i, autorità ed istituzioni locali e senza che gli Utenti promuovessero alcuna azione di
energica protesta, si è fortemente deteriorata da quando si è insediata la attuale "direttrice", la quale nonostante "percepisca" le proteste
motivate e continue degli Utenti, si guarda bene dal farsi vedere dietro gli sportelli, rimanendo "rintanata" nel suo ufficio di comando.
Stamane, dopo mezzora di attesa ed aver protestato ad alta voce, anche e soprattutto per gli Anziani in fila, verso le 11 e 00  ho richiesto
l’intervento del 112 per la verifica di eventuale interruzione di un pubblico servizio, come inutilmente già fatto altre volte ma, dopo un’altra
mezz’ora circa di attesa, mi sono arreso e, dovendo  sbrigare altre faccende, come tanti altri Utenti in fila, sono andato via senza che, fino ad
allora, fossero arrivati  i Carabinieri, anche Questi, si deduce, in numero ridotto o impegnati in altri compiti istituzionali più importanti.
Questa mia per pregarVi di voler intervenire con un servizio giornalistico che pubblicizzi la vergognosa situazione verificatasi sin dalla chiusura dei numerosi
Uffici Postali della zona e peggiorata ultimamente con l’arrivo di questa preposta e solleciti l’intervento mitigatore o risolutore del disservizio da parte di chi di dovere.
Ringrazio per quanto farete e Vi ossequio.
Briatico, 16 giugno 2009
nicola "
Questa voce è stata pubblicata in COME SI E' COSTRETTI A SOPRAVVIVERE AIN CALABRIA........................... Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...