IMPRENDITORIA LEGALE E (im)PRENDITORIA ILLEGALE!

COME. ORMAI, VADO ESTERNANDO DA TEMPO, IN ITALIA ED AL SUD IN PARTICOLARE,
TUTTA L’ECONOMIA STA PASSANDO DI MANO, SOTTO GLI OCCHI DI TUTTI, IN SPECIAL
MODO, DELLE COSIDDETTE "ISTITUZIONI" CHE, INVECE DI INTERVENIRE AUTONOMAMENTE
PER RECUPERARE LE RISORSE UMANE ED ECONOMICHE AI GIUSTI "BINARI" DELLA LEGALITA’,
FANNO FINTA DI NON VEDERE E QUANDO QUALCUNO, TRA I POCHI IMPRENDITORI LEGALI
"SOPRAVVISSUTI" AGLI ASSALTI CONTINUI DELLA "MALAVITA", MANIFESTA OD "OCCULTA",
QUELLA DEI "COLLETTI BIANCHI", FA NOTARE L’IMPOSSIBILITA’ AD ANDARE AVANTI A CHI
DOVREBBE GARANTIRE E DIFENDERE LA LEGGE, SI SENTE RISPONDERE: NEI REGISTRI PUBBLICI
QUESTE IMPRESE NON SONO CENSITE, QUINDI, SE VOLETE CHE SI INTERVENGA, PRESENTATE
DENUNCIA ALLE AUTORITA’.
COSI’, CHI LAVORA ALLA LUCE DEL SOLE DEVE SUBIRE, OLTRE AL DANNO ANCHE LA BEFFA
(CORNUTI E MAZZIATI)!
SICCOME LE IMPRESE ILLEGALI, NON SONO "CONOSCIUTE" DALLE ISTITUZIONI,
NON HANNO PARTITA IVA, NON HANNO BENI INTESTATI, NON HANNO ADDETTI ASSICURATI,
NON PAGANO CONCESSIONI, NON CORRONO "RISCHI AMBIENTALI", NON PAGANO TASSE ALL’ERARIO:
HANNO OCCUPATO SOLTANTO, CON OGNI MEZZO (QUASI SEMPRE ILLECITO ED ANCHE PRATICANDO
PREZZI "POLITICI", POICHE’ "LAVORANO" NON PER GUADAGNARE, MA SOLTANTO PER RIPULIRE I
CAPITALI MESSI A LORO DISPOSIZIONE DA CHI TIRA, NEANCHE TANTO NELL’OMBRA CONSIDERATO
LO STATO DELLA GIUSTIZIA ITALIANA, LE FILA), OGNI SETTORE ECONOMICO, SOTTRAENDOLO A CHI
RITIENE SIA GIUSTO DOVER OPERARE CON TUTTI I CRISMI, ED ANCHE CON GLI "ORPELLI", DELLA LEGALITA’!
MA, SENZA LAVORO, QUALCUNO DI CHI DI DOVERE MI DOVREBBE SPIEGARE COME SI FA A TIRARE
AVANTI, RISPETTANDO TUTTE LE LEGGI E PAGANDO TUTTE LE TASSE, NON QUELLE EQUAMENTE
DOVUTE, MA ANCHE QUELLE EVASE DA COLORO CHE, LAVORANDO IN "NERO", SONO  E RESTANO
I SOLITI ILLUSTRI "SCONOSCIUTI", LIBERI DA OBBLIGHI E DA RESTRIZIONI  VERSO LA COMUNITA’.
QUESTO PERCHE’ TUTTI SANNO CHI SONO COSTORO,’ E/O DOVE STANNO E DOVE ESERCITANO  LA
LORO (IM)PRENDITORIALITA’, MA SONO COME I FANTASMI, POICHE’ LEGGI E CONTROLLI ISTITUZIONALI,
STRANAMENTE, NON RIESCONO QUASI MAI AD INTERCETTARLI NE’, ANCORA PEGGIO, A "STANARLI":
QUESTI (IM)PRENDITORI SVOLGONO BENISSIMO IL LORO RUOLO, MENTRE LE ISTITUZIONI, O MEGLIO
COLORO CHE LE RAPPRESENTANO SUL TERRITORIO, NON LO FANNO NEANCHE LONTANAMENTE, ANZI!!
ANZI CAPITA SPESSO CHE I CONTROLLI CHE NON RIESCONO, NON CAPIAMO PERCHE’, AD ESERCITARE
NEI CONFRONTI DELLE IMPRESE COLLEGATE O COLLUSE O PROTETTE DALLA DELINQUENZA, COMUNE E/O
ORGANIZZATA, VENGANO ESERCITATI CON MODALITA’ CHE RASENTANO LA PERSECUZIONE, NEI CONFRONTI
DI CHI NON HA NULLA DA NASCONDERE, SE NON LE PROPRIE, INIMMAGINABILI, DIFFICOLTA’ A SOPRAVVIVERE
IN UN AMBIENTE OSTILE COME QUELLO LOCALE E REGIONALE E CHE, DA DECENNI, LE RAPPRESENTA TUTTE ED
IN TUTTI I MODI AD AUTORITA’ ED ISTITUZIONI, DA CUI VORREBBE ESSERE TUTELATO E DIFESO, MA QUASI
SEMPRE, ALMENO FINO AD OGGI LE SUE ISTANZE SONO RIMASTE DEI VANI E STRAZIANTI "ULULATI ALLA LUNA"!
MA, NONOSTANTE TUTTO CIO’, ANCHE SE ATTUALMENTE, PER MOLTI, L’ESEMPIO DA EMULARE NON E’ COLUI
CHE VIVE DEL SUO LAVORO E SOPRAVVIVE CON DIFFICOLTA’, MA IL FURBO CHE VIVENDO DI ESPEDIENTI, SI GODE
LA VITA A SCAPITO DEGLI  ALTRI, GODENDO DI  NOTORIETA’ E SUCCESSI, ALMENO IN APPARENZA, FINO A QUANDO
NON VENGONO "SCOPERTE" LE SUE "MAGAGNE", LE "SPERANZE" DEI MILIONI DI CITTADINI ONESTI, CHE CREDONO
IN UN VICINO RISCATTO MORALE DELLA SOCIETA’ITALIANA, NON SONO ANCORA MORTE E NON MORIRANNO MAI!
 
 
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in COME SI E' COSTRETTI A SOPRAVVIVERE AIN CALABRIA........................... Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...