IL RICORDO, ALMENO, E’ D’OBBLIGO!

Oggi ricorre l’anniversario del barbaro assassinio assassinio di Paolo Borsellino
e dei componenti della sua scorta: Tutti Uomini da ricordare che hanno sacrificato
la loro Vita per la salvaguardia dei ns Diritti, al primo posto la ns Liberta’!
Forse o di sicuro, non è stata la sola "mafia", almeno quella riconosciuta, ad assassinarli,
ma questa è stata "aiutata" o da quella ben piu’ viscida e pericolosa dei "colletti bianchi",
infiltrata e ben mimetizzata nelle istituzioni pubbliche e private: appena ne abbiamo
sentore impariamo a denunciare sia l’una che l’altra: soltanto così potremo riscattarci
e liberarci  dalla "cappa" di piombo che soffoca ogni ns volontà e condiziona ogni ns
comportamento, esplicitamente o implicitamente.
Dal blog di Beppe Grillo ricevo e pubblico la dichiarazione di Salvatore Borsellino, sugli
ultimi sviluppi e la conseguente riapertura delle indagini sull’abberrante crimine: forse
riusciremo a conoscere i nomi dei veri artefici, mandanti ed esecutori delle stragi mafiose
che ci hanno sottratto Uomini di Valore come Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, ma
anche, speriamo, degli omicidi del giudice Antonio Scopelliti, dell’avv. Giorgio Ambrosoli,
del cui assassinio, ad opera di michele sindona & compagnia, ricorre anche in questi
giorni l’anniversario, del giudice Rosario Livatino del generale Carlo Alberto Dalla Chiesa
e di Tutti Coloro che sono stati assassinati per essere stati ligi ai loro Doveri, in difesa dei
Diritti di Tutti noi Cittadini, senza discriminazioni di alcun genere, o particolarità!
UN "MANIPOLO" DI UOMINI VERI DA IMITARE E DA ADDITARE AD ESEMPIO PER TUTTI !  
"

Un recupero di Democrazia passa anche
dalla verità !
VERITA’ SULLE STRAGI DI STATO !
A Milano come a Palermo si chiede VERITA’
^^^^^^^

Per il 19 luglio di quest’anno, sarà una domenica, come 17 anni fa, insieme alle redazioni di http://www.19luglio1992.com e di ANTIMAFIADuemila e a tanti altri amici e compagni di lotta stiamo organizzando, al posto delle solite commemorazioni, una manifestazione popolare articolata in una serie di iniziative con lo scopo di chiedere che sia fatta giustizia e di sostenere tutti i Servitori dello Stato che nel corso di questi anni hanno sempre dato il meglio di se’ affinche questo diritto di tutti noi fosse tradotto in fatti.
Vogliamo così quest’anno evitare che, come più volte è successo nel passato, delle persone che spesso indegnamente occupano le nostre Istituzioni arrivino in via D’Amelio a fingere cordoglio ed assicurarsi così che Paolo sia veramente morto. Vogliamo impedire che si celebrino riti di morte per chi, come Paolo Borsellino e i suoi ragazzi, sono oggi più vivi che mai.
Se lo faranno grideremo loro di andare a mettere le loro corone funebri sulla tomba di Mangano, è quello il "loro" eroe.
Spero che saremo in tanti, e tutti con una agenda rossa in mano per ricordare i misteri che ancora pesano su Via D’Amelio, i processi che vengono bloccati appena arrivano a toccare gli "intoccabili", i mandanti di quelle stragi.
Da Via D’Amelio, con quell’agenda in mano, andremo al Castello Utveggio, il posto dal quale una mano, che non era la mano di una mafioso ma di chi con la mafia ha stretto un patto scellerato, ha inviato il comando che ha fatto a pezzi Paolo e la sua scorta.
Vi chiedo di dedicare un giorno della nostra vita a Paolo e i suoi ragazzi che hanno sacrificato la loro vita per noi.
Sarà il giorno di inizio della nostra RESISTENZA,
Una RESISTENZA che sarà fatta di azioni e non solo di parole,
Una RESISTENZA che ci farà riappropriare del nostro paese e del nostro futuro

Salvatore Borsellino

 
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in UOMINI DI ESEMPIO. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...