“OGNUNO HA I RAPPRESENTANTI ISTITUZIONALI CHE MERITA”!!

Sul blog di Beppe Grillo, a proposito delle esternazioni di Niccolo’Ghedini,
"avvocato di governo" e parlamentare con doppio incarico a  ns spese , che
minaccia querele a destra e a manca non appena qualcuno osa esprimere
qualche opinione difforme da quella della "maggioranza,allineata e coperta "
di cui fa parte, ho commentato:
 
"Il parlamento, le "agglomerazioni" politiche, i consigli regionali, le varie associazioni,
più o meno, deviate o coperte, certi "apparati" religiosi,
SONO SOLTANTO LO SPECCHIO DI CIO’ CHE RAPPRESENTANO!
Se le varie "mafie", qualunque nome portino le loro "attività" sono identiche, sono pesantemente
infiltrate, quando non le hanno completamente occupate, nelle cosiddette "istituzioni" è
consequenziale che i loro "rappresentanti" siano  presenti anche nelle varie "assemblee" e,
PURTROPPO, E’ NATURALE CHE COSTORO, FACCIANO E TUTELINO GLI INTERESSI DELLA
"ASSOCIAZIONE" CHE LI HA "DELEGATI".
E’ compito dei "colleghi" perbene che dovrebbero essere la maggioranza,perchè eletti dalla
maggioranza dei Cittadini o, più precisamente, di chi è andato a votare, isolarli ed impedire che facciano,
ESCLUSIVAMENTE, i propri interessi a scapito degli interessi del Paese.
Però, quasi sempre, questi "INFILTRATI", danno "UN COLPO AL CERCHIO ED UNO ALLA BOTTE",
favorendo anche gli interessi degli "altri" o di molti di questi, i quali, hanno così, le "mani legate"
e non solo le mani, per cui, certi provvedimenti "abnormi" e dannosi per i Cittadini, vengono adottati
contro ogni logica.
Naturalmente, aumentando sempre più, complice il silenzio della cosiddetta
"opposizione", l’OCCUPAZIONE dei MEZZI D’INFORMAZIONE, E TRAMITE QUESTI LA
CONVINZIONE CHE LA "NORMALITA’" NON SIA IL FARE SACRIFICI PER SOPRAVVIVERE
DEI TANTI, BENSI’ IL VIVERE ALLA GRANDE, A SPESE DELLA COMUNITA’, DEI POCHI,
GLI INQUISITI ED ANCHE I CONDANNATI, ANCHE PER GRAVI REATI, CONTINUERANNO
AD ESSERE ELETTI A CARICHE ISTITUZIONALI E/O POLITICHE ED A RESTARCI SENZA PROBLEMI.
Questo succede, soprattutto al SUD, perchè LA MANCANZA DI UN LAVORO E, QUINDI, DI UN
REDDITO ED IL BISOGNO RENDONO I CITTADINI ANCORA DI PIU’ VULNERABILI AI RICATTI DI
OGNI NATURA, specialmente nelle fasi elettorali durante le quali le promesse dei vari politic.ANT.i
si sprecano, salvo poi dissolversi, quasi sempre ad elezioni svolte.
QUESTA LA REALTA’!!"
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in COME FUNZIONANO ALCUNE ISTITUZIONI. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...