SOLTANTO INSIEME SI POSSONO SUPERARE ANCHE LE CRISI !

Ho ritrovato sul blog il discorso di Menenio Agrippa rivolto,nell’antica Roma,
ai "plebei" in sciopero contro i loro padroni-sfruttatori: purtroppo è la verita’ !
 
"L’apologo di Menenio Agrippa.
 

Secondo la mitologia politica romana narrataci da Tito Livio,  Menenio Agrippa

riuscì a convincere i plebei, impegnati in uno sciopero rivoluzionario

sul Monte Sacro, a riprendere il loro posto di lavoro nella società, con un famoso apologo.

Nel suo discorso si raccontava di come le mani, che erano scese in sciopero perché

stanche di lavorare per uno stomaco che appariva loro ozioso e parassitario, dovettero

presto rendersi conto che erano loro stesse le prime ad essere indebolite dalla protesta,

che lasciava non solo lo stomaco, ma l’intero organismo, senza nutrimento."

OGNI COMPONENTE DELLA SOCIETA’ HA LA SUA, VITALE ED INSOSTITUIBILE, FUNZIONE:

ANCHE SENZA UNA SOLA COMPONENTE, LA SOCIETA’ E’ DESTINATA ALLA PARALISI.

VALE SEMPRE LA REGOLA FONDAMENTALE: SOLO UNITI SI VINCE !

DI QUESTI TEMPI, IL NEMICO PIU’ COINVOLGENTE DA SCONFIGGERE, INSIEME A TANTO ALTRI, 

INCANCRENITISI PERCHE’ LASCIATI "LIBERI" DI INFILTRARSI NELLA SOCIETA’ED ALTRETTANTO,

O ANCOR PIU’, PERICOLOSI, COME TUTTE LE ILLEGALITA’ DIFFUSE, CHE NON DOBBIAMO MAI

PERDERE DI VISTA, E’ LA CRISI ECONOMICA CHE, SECONDO ME, NON HA ANCORA RAGGIUNTO

IL SUO APICE, FIGURIAMOCI SE SIA FINITA, COME VORREBBERO FARCI CREDERE ALCUNI POLITIC.ant.I,

CHE FANNO SOLO DISCORSI FARCITI DI….NIENTE, FORMULANDO SOLUZIONI DA ILLUSIONISTI CIRCENSI,

PER MASCHERARE LA LORO INCAPACITA’ DI ESCOGITARE INTERVENTI ANCHE SOLTANTO MITIGATORI !!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in PROMOZIONE SOCIALE. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...