SEMPRE PIU’ VERSO IL BASSO !

ANCHE RISPETTO AL FISCO, I CITTADINI DOVREBBERO ESSERE UGUALI: MOLTISSIMI POLITIC.ant.I NOSTRANI
HANNO MESSOSOTTO I PIEDI LA COSTITUZIONE !
Dal blog di Antonio Di Pietro ricevo e riporto, ribadendo ancora una volta che, possiamo non codividere il
personaggio, ma non possiamo negare che ciò che dice sia saggio e giusto!
"

2 Ottobre 2009

Scudo bipartisan

Oggi è stato approvato lo scudo fiscale che, in realtà, è un indulto fiscale, approvato in modo bipartisan.

E’ un atto criminoso scritto per mano del governo e siglato con 23 assenze del Partito Democratico, che ne hanno consentito l’approvazione: infatti la legge è passata per soli 20 voti di scarto.

Oggi in Italia è passato un concetto che non sappiamo dove ci porterà: "Chi paga le tasse è un fesso, chi delinque è un furbo impunito".

I cittadini se ne ricordino al momento del voto, altrimenti è inutile piangere sul latte versato.

Testo dell’intervento video

Antonio Di Pietro: Approvare lo scudo fiscale, una legge che gratifica delinquenti e criminali, è un atto mafioso e un vero e proprio favoreggiamento alla mafia. Mi vergogno che in questo Parlamento ci siano dei deputati che si sono piegati approvando questa legge ed hanno fatto un favore ai criminali. Ecco perché noi dell’Italia dei Valori ribadiamo che questa è una norma mafiosa a favore dei mafiosi e fatta da conniventi di mafiosi

Giornalista: Bocchino in Aula ha detto che qualificare uno come mafioso è reato.
Antonio Di Pietro: Credo che Bocchino debba dire la stessa cosa a Bossi, quando qualificava Berlusconi mafioso. Credo che Bocchino e tutti i parlamentari che hanno votato questa legge si devono guardare allo specchio. Per quale ragione questo Parlamento permette ai criminali che hanno accumulato ricchezze commettendo reati, di riutilizzare quel denaro impunemente, grazie a questa norma mafiosa, voluta per i mafiosi da un Parlamento i cui componenti si stanno comportando come coloro che favoriscono la mafia?

Giornalista: In sostanza il vostro è un giudizio politico: la parola “mafiosi” è usata in termini politici.
Antonio Di Pietro: Noi contestiamo questa legge non solo sul piano politico, ma anche sul piano tecnico, perché è una norma criminale in quanto tutto ciò che fino ad oggi era perseguito a norma dell’articolo 648bis come riciclaggio di Stato, oggi è diventato 648, cioè il ‘comma Silvio’, ottimizzazione del carico fiscale: chi paga il 5 per cento di tangente allo Stato, può commettere tutti i reati che vuole passati, presenti e futuri, perché quei soldi diventano leciti, vengono sbiancati. E’ un riciclaggio e un lavaggio di Stato.

Postato da Antonio Di Pietro in
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in EQUITA' FISCALE. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...