ADDIO ALLA SCUOLA PUBBLICA: IL FUTURO E’ ….QUELLA PRIVATA !

IL DISEGNO DI CHI STA AL POTERE E’ QUELLO DI DISTRUGGERE TUTTI I SERVIZI PUBBLICI,
QUINDI ANCHE LA SCUOLA !
DA DOMANI SOLO CHI AVRA’I SOLDI SI POTRA’ CURARE, POTRA’ VIAGGIARE, SI POTRA’ INFORMARE
E POTRA’ ANCHE FAR  STUDIARE I PROPRI "DELFINI", PARDON, LE PROPRIE  "TROTE", DESTINATE AI
POSTI DI COMANDO, ANCHE SE INCAPACI E MEDIOCRI, MENTRE LE CLASSI MENO ABBIENTI DOVRANNO
RINUNCIARE AD ISTRUIRE I PROPRI FIGLI, A PRESCINDERE DALLA LORO INTELLIGENZA CHE SARANNO
DESTINATE A COSTITUIRE  LA MANODOPERA CHE ESEGUIRA’ LE DISPOSIZIONI ED I LAVORI PIU’ UMILI:
TANTI SECOLI FA ERA COSI’ E, QUINDI, IL PROGRESSO DELLA NS SOCIETA’ NON E’ STATO TALE.
FORSE NON C’E’ RIMEDIO ALCUNO, SONO I "FAMOSI" CORSI E RICORSI STORICI !
"

2 Ottobre 2009

Primarie dei cittadini 2.0: Istruzione

Beppe Grillo e la Scuola
(4:02)

Le persone istruite vivono più a lungo, hanno un reddito medio alto, è più difficile ingannarle. L’istruzione non taglia gli angoli, non ha scorciatoie, non è una velina o una escort. L’istruzione è un investimento su noi stessi che ha un altissimo tasso di ritorno. Una nazione poco istruita, senza ricercatori, senza una classe insegnante di livello, non ha futuro. Uno Stato si può definire come la somma del livello di istruzione dei suoi cittadini. Il pezzo di carta non deve più avere un valore legale, ma sostanziale, di formazione professionale. Negli Stati Uniti, intorno al MIT, l’istituto di tecnologia di Boston più importante del mondo, nascono di continuo imprese di successo create da ex studenti. Da noi i ragazzi più brillanti emigrano o fanno le fotocopie in qualche stage non pagato. Internet deve diventare uno strumento disponibile in ogni scuola a insegnanti e docenti. Internet è l’accesso alla conoscenza digitale, lo zaino ricolmo di libri ricomprati ogni anno è un business, un pizzo alle famiglie e la scoliosi per i ragazzi. Gli insegnanti vanno valutati e pagati (bene) per le loro capacità. Gli affidiamo l’educazione dei nostri figli e sono pagati meno di un qualunque lavoratore manuale. Il 4 ottobre 2009 nascerà un Movimento di persone, in cui ogni persona avrà un peso, senza capibastone, mandamenti, sezioni, strutture provinciali, regionali, tessere, correnti. Sarà presentato il programma del Movimento in 7 punti: Energia, Salute,Trasporti, Economia, Informazione, Istruzione e Stato e cittadini. Oggi pubblico la proposta per l’Istruzione per ricevere i vostri contributi.

ISTRUZIONE:
– abolizione della legge Gelmini
– diffusione obbligatoria di Internet nelle scuole con l’accesso per gli studenti
– graduale abolizione dei libri di scuola stampati, e quindi la loro gratuità, con l’accessibilità via Internet in formato digitale
– insegnamento obbligatorio della lingua inglese dall’asilo
– abolizione del valore legale dei titoli di studio
– risorse finanziarie dello Stato erogate solo alla scuola pubblica
– valutazione dei docenti universitari da parte degli studenti
– insegnamento gratuito della lingua italiana per gli stranieri(obbligatorio in caso di richiesta di cittadinanza)
– accesso pubblico via Internet alle lezioni universitarie
– investimenti nella ricerca universitaria
– insegnamento a distanza via Internet
– integrazione Università/Aziende
– sviluppo strutture di accoglienza degli studenti

Punti precedenti: Energia, Stato e cittadini , Informazione, Economia, Trasporti, Salute

Postato il 2 Ottobre 2009 alle 17:42 in

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in COME FUNZIONANO ALCUNE ISTITUZIONI. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...