PRIMA O POI, TUTTI I NODI VENGONO AL PETTINE !!

DOPO QUELLO CHE STA SUCCEDENDO, LE ISTITUZIONI SI ACCORGONO DEGLI IMMIGRATI DI ROSARNO: STRANO POICHE’ TUTTI QUEI DISPERATI DI COLORE CHE OGNI MATTINA ERANO AD OGNI BIVIO E LUNGO LA SS18, NON ERANO INVISIBILI !!

Dal blog:

Gli Spartacus neri di Rosarno

Le docce di Rosarno
(0:52)

Cosa ci fanno più di diecimila immigrati irregolari nelle campagne calabresi? E’ ovvio, portano benessere a chi li sfrutta. Per farlo vivono in condizioni igieniche da porcile, sono pagati poco e in nero, non hanno nessun tipo di assistenza. La risposta cieca pronta e assoluta del solito coglione terzomondista è sempre la stessa: "Sono qui da noi perché fanno i lavori che gli italiani non vogliono più fare!". Tutto il contrario, pagate gli italiani il giusto e ci sarebbe la fila di calabresi disoccupati per prendere il loro posto.
Gli immigrati lavorano in condizioni disumane che gli italiani non possono più tollerare, per questo sono qui. E allora, ancora, chi ci guadagna? I nuovi latifondisti, la criminalità in cerca di mano d’opera a basso costo, chi affitta dei tuguri a peso d’oro? Questa è solo la prima fascia, quella più visibile. Gli immigrati sono un bacino elettorale, portano voti sia a destra che a sinistra. Sono uno strumento di distrazione di massa usato dai partiti. La Lega e il Pdl vivono dell’uomo nero, del babau. Il Pdmenoelle e dintorni del buonismo a spese delle fasce più deboli della popolazione che vivono a diretto contatto con gli emigrati e si disputano le risorse. Voti a destra, voti a sinistra. In uno Stato dove migliaia di irregolari sfilano esasperati in una cittadina, Rosarno, e la mettono a ferro e a fuoco è evidente che lo Stato non c’è più. Africani contro calabresi, in mezzo il nulla di chi non si è mai fatto carico dei flussi migratori, dell’accoglienza, dell’integrazione.
Voglio l’immigrato a chilometro zero o l’immigrato integrato. Non abbiamo bisogno di nuovi schiavi, ne abbiamo a sufficienza di autoctoni. E così, una rivolta di Spartacus neri, diventa SOLO un problema di ordine pubblico, di controllo del territorio. Maroni, dico a lei anche in rappresentanza dei ministri degli Interni precedenti: "Dove erano, dove sono, le Forze dell’Ordine in Calabria, le stesse che riescono a sequestrare con occhiuta precisione un cartello 30 x 50 cm contro Schifani a un cittadino, ieri a Reggio Emilia?".
Gli africani irregolari sono sempre stati lì, splendenti nel sole dei campi del Sud e a marcire nelle topaie. E dov’erano, dove sono le varie istituzioni che fracassanno i coglioni all’ultima bancarella del mercato per l’igiene, lo scontrino, la licenza, la tassa di occupazione, dove sono? E soprattutto perché le paghiamo se vedono sempre e solo il fuscello e non la trave? L’Italia è un piccolo Paese, con poche risorse e un tasso di disoccupazione da far paura. Dobbiamo avere il coraggio di dirci che gli immigrati sono in prevalenza forza lavoro sfruttata, merce per imprenditori senza scrupoli e per politici e giornalisti con la erre moscia che cianciano di pozzi avvelenati. Una risorsa preziosa per i politici che li lasciano al loro destino. E’ in corso una guerra, che qualche volta esplode, tra poveri: immigrati e cittadini italiani, entrambi presi per i fondelli. Lo Stato si è fermato a Rosarno.

MoVimento 5 Stelle LOMBARDIA: Sabato 9 gennaio sarò a Milano per presentare la lista del MoVimento 5 Stelle che correrà per le regionali in Lombardia con Vito Crimi come candidato presidente. L’appuntamento è per le ore 15 presso lo "SPAZIO TADINI" di via Jommelli 24 (MM1 Loreto, MM2 PIOLA, Tram 33, Bus 62 – www.spaziotadini.it).

MoVimento 5 Stelle PIEMONTE: Primo firma-day in Piemonte. Siete tutti invitati a porre una semplice e GRATUITA firma, per dare la possibilità alla Lista Civica Regionale del Piemonte "MoVimento 5 Stelle" di candidarsi alle prossime Elezioni Regionali di marzo 2010, sabato 9 gennaio 2010 nelle seguenti città:
ALBA, ALESSANDRIA, ASTI, BIELLA, BRA, NOVARA, TORINO, VERCELLI. Consulta orari e luoghi

  Iscriviti al MoVimento 5 Stelle
Nome: Cognome: Iscriviti

Copia il codice HTML e incollalo nel tuo sito web
<table width="200" height="210" style="background: url(http://www.beppegrillo.it/immagini/immagini/fondoboxmovimento200.jpg) no-repeat; font-family:’Trebuchet MS’,Arial, Helvetica, sans-serif; font-size:13px;"><tr><td height="34" align="center"> </td></tr><tr><td align="center"><p><strong>Iscriviti al <br>MoVimento 5 Stelle</strong></p><p>Nome: <input id="nome" name="nome" type="text" size="7" > <br>Cognome: <input id="cognome" name="cognome" type="text" size="7"></p><button type="submit" id="submit_button" name="submit_button" class="primary-button" accesskey="s">Iscriviti</button></td><form action="http://www.beppegrillo.it/movimento/iscriviti.php&quot; target="_blank"></form></tr></table>

E’ disponibile DemoCRAZYa2009, diario politico di un anno italiano, di Marco Travaglio. Acquista la tua copia.

Postato il 8 Gennaio 2010 alle 19:00 in | Scrivi

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in COME SI E' COSTRETTI A SOPRAVVIVERE AIN CALABRIA........................... Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...