SEMPRE PIU’ GIU’, VERSO LA CHINA!!

Ho letto e riporto la riflessione di un comune Cittadino, che condivido, pensando che, purtroppo, non abbiamo ancora toccato il fondo!
 

di D.A.

Beppe non so se leggerai mai questa lettera, non te lo chiedo ed alla fine neanche me ne importa sinceramente, perchè inizio ad essere stanco e non so la mia stanchezza a cosa mi porterà.
Leggo sul sito del Corriere:
“09:19 Un imprenditore aveva ricevuto la richiesta dal suo commercialista per evitare un controllo di due ispettori dell’Agenzia delle Entrate. Sorpresi con una mazzetta di 15mila euro.”
E’ sempre più come penso me ne accorgo ogni giorno che passa, lo stato sociale è fallito e chi ne ha la possibilità sta arraffando quello che può prima del collasso finale.
Ma a me rimangono delle domande da fare allo stato se puoi falle tu per me.
Negli ultimi 10 anni quante tasse in meno avrei pagato se non fosse finito tutto in tangenti, mazzette, appalti alla criminalità, concussione, ed altri mille reati collegati?
Tra 2-3 anni, forse meno usciranno le tangenti sul ponte sullo stretto, sulla tav, sulle centrali nucleari, sui sito di stoccaggio delle scorie nucleari, cosa dirò ai miei figli, ora piccoli, quando mi chiederanno: Papà ma tu cos’hai fatto per combattere per il tuo futuro ed anche il nostro?
Se questi soldi venissero restituiti a chi sono stati rubati, il popolo, quanta gente non sarebbe finita in strada, perso il lavoro, elemosito un prestito, chiedere in ginocchio quello a cui si aveva diritto?
Ma più importante di tutto cosa c’è ancora dietro che il popolo non ne è venuto a conoscenza?
Io dopo 15 anni vissuti onestamente nel rispetto delle regole di questo paese corrotto dalle fondamenta dal quale salvo soltanto una parte della popolazione, chiudo la mia attività e vado in strada ad inventarmi qualcosa per cui vivere, e dar da mangiare alla mia famiglia, ogni giorno che passa vedo amici, colleghi, conoscenti, parenti con facce sempre più cupe, sempre più disperate e mi chiedo quanto reggeremo ancora?
Io non lo so sinceramente, non lo so più.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in COME FUNZIONANO ALCUNE ISTITUZIONI. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...