IO SO’ IO E VOI NON SIETE UN CA..vol..O !!!

ABBIAMO LA VISTA TALMENTE CORTA CHE NON RIESCE AD ANDARE OLTRE LA……………PUNTA DEL NS NASO !!! SIAMO CONVINTI, AHINOI, DI DECIDERE QUELLO CHE CI PUO’ ESSERE UTILE E, INVECE, DECIDONO ALTRI PER NOI !!! A COMINCIARE DAL "NUCLEARE" PER FINIRE ALLA NS STESSA VITA !!! ESISTE UN "COMITATO D’ AFFARI" INTERNAZIONALE FONDATO NEL 1952 E RIUNITOSI, PER LA PRIMA VOLTA NELL’ HOTEL OLANDESE "BILDELBERG", DA CUI HA PRESO IL NOME E DI CUI FANNO PARTE 130 PERSONAGGI DEI VARI "POTENTATI" MONDIALI, DI OGNI RAZZA ED IDEOLOGIA, CHE DECIDE VITA E "MIRACOLI" PER TUTTI GLI ABITANTI DEL PIANETA: CI DIMENIAMO, IN OGNI MODO, MA FACCIAMO SOLO CIO’ CHE "COSTORO" HANNO GIA’ DECISO, ANCHE SENZA ACCORGERCENE, POICHE’ ANCHE LE NS MIGLIORI INTENZIONI, VENGONO CONDIZIONATE DAI VOLERI DI QUESTI "SUPERMASSONI", NEMMENO TANTO SCONOSCIUTI !!!          PURTROPPO CHI SA, NON PARLA: ALTRO CHE OMERTA’ MAFIOSE, QUESTE SONO ANCORA PIU’ PERICOLOSE !!!   

ANDATE A CLICKARE "BILDERBERG" E, SE NON LO SAPETE ANCORA, CONSTATERETE CHI, PURTROPPO,…………….DECIDE PER NOI !!!!!!!!!!!!!!!!

Padania nucleare

Le testate nucleari nascoste in Italia
(24:26)

Immagine da: http://www.superedo.it

L’Italia è una potenza nucleare in franchising. La licenza, dalla fine della seconda guerra mondiale, l’abbiamo ottenuta dagli Stati Uniti. Sul nostro territorio ci sono ordigni nucleari americani pronti a essere caricati su un bombardiere e lanciati su uno Stato canaglia a scelta. Nel blog in questi cinque anni sono state riportate tutte le informazioni possibili sui depositi nucleari di Aviano e Ghedi Torre contenenti 90 testate nucleari. Fotografie dall’alto dei siti, tipo di ordigni, servizi, interviste, documenti.
Un rapporto del Dipartimento della Difesa Usa ha valutato il potenziale distruttivo pari a 900 volte Hiroshima. Il documento fu ordinato Roger Brady, comandante dell’Air Force in Europa, dopo che un B52 trasportò per errore sei testate atomiche sorvolando gli Stati Uniti. Nel rapporto si rilevano: "problemi di edifici di supporto, alle recinzioni dei depositi, all’illuminazione e ai sistemi di sicurezza, a guardia delle basi vi sono soldati di leva con pochi mesi di addestramento".
Nella base di Ghedi Torre, alcuni anni fa, un gruppo di ragazzi improvvisò un picnic per una mezz’ora prima di essere identificato. Era un test per verificare le misure di sicurezza che fu documentato in seguito dalla televisione svizzera italiana. I nostri vicini sono da sempre preoccupati di un incidente nucleare a due passi da casa loro. Può capitare. L’imponderabile è sempre in agguato. Un’esplosione dovuta a un errore umano o a un attacco terroristico cancellerebbe dalla carta geografica il Nord Italia e parte dei Paesi confinanti. Addio Padania.
In Italia nessuna reazione, eppure per Pdl e Pdmenoelle chi si preoccupano dell’Iran nuclearizzato almeno una volta alla settimana, ospitare un numero di testate sufficienti a spazzare via la vita dall’Europa dovrebbe essere un problema fondamentale. Una questione di vita e di morte. Persino la rivista TIME si è posta in un recente articolo dal titolo. "What to do about Europe secret nukes" (Cosa fare con le testate nucleari segrete dell’Europa) la domanda: "Is Italy capable of delivering a thermonuclear strike?" (L’Italia è capace di effettuare un attacco termonucleare?). Secondo il TIME, In caso di guerra l’Italia, in virtù di un accordo sottoscritto durante la Guerra Fredda, potrebbe acquisire il controllo delle bombe termonucleari B61 presenti sul suo territorio.
La presenza di ordigni nucleari in Italia è contraria al Trattato di non proliferazione nucleare (NPT), oltre che antistorica a vent’anni dalla caduta del muro di Berlino. Le bombe made in USA devono ritornare al loro Paese di origine. Loro non si arrenderanno mai (ma gli conviene?). Noi neppure.

Link ai post sull’argomento:
Chi ha paura del Lupo Cattivo?, del 6 gennaio 2010
Umberto Garibaldi, l’antifederalista, del 10 dicembre 2008
Referendum on line per Dal Molin , del 3 ottobre 2008
Delirio, del 4 settembre 2008
Vicenza: Lega e manganello, del 1 agosto 2008
L’hiroshima è vicina, del 22 giugno 2008
Occupazione americana, informazione Mentana, del 22 maggio 2008
Il virus della verità, del 26 aprile 2008
Pillola rossa: la base di Vicenza, del 26 gennaio 2007
Un Paese a sovranità limitata, del 16 gennaio 2007
Lettera a George Bush, del 13 aprile 2006
Un appello ai marines, del 28 ottobre 2005
USABomber 2: nessuna risposta, del 3 marzo 2005
USABomber, del 1 marzo 2005

E’ possibile prenotare Un Grillo mannaro a Londra, Ecologia, cultura e crisi finanziaria in un incredibile viaggio oltremanica. Prenota la tua copia.

Postato il 9 Aprile 2010 alle 19:35 in | Scrivi | Ascolta
| Commenti (436) | Commenti piu’ votati | Invia il tuo video | Newsletter | Regìstrati |
Invia ad un amico | | Stampa | GrilloNews | Le opinioni sui Blog
Tags: Aviano, B52, B61, Dipartimento Difesa USA, Ghedi Torre, Guerra Fredda, Hiroshima, NPT, Roger Brady, Stati Uniti, televisione svizzera, TIME

Commenti

Controcommento.

O.T.

Non ho visto "frequenti" interventi sul bolg di Sonia Alfano,o di de Magistris come avrebbe dovuto essere!

Mi sarei aspettato di vedere con una certa frequenza,i due europarlamentari qui sul blog!

Mi sarei aspettato un canale diretto con dei videomessaggi che avrebbero dovuto metterci al corrente delle attività svolte.

Sarebbe a questo punto una cosa buona e giusta sapere dai diretti interessati cosa accade.

A questo punto,però,non parlo solo di Paelamento Europeo,parlo dei nostri rapporti con "tutti"!!!

Parlo di Grillo,Travaglio,Sonia,de Magistri e anche Di Pietro!!!

CHE DOVEMO DA FA???

Vi abbiamo seguito con passione,stima ed affetto!

Abbiamo appoggiato le vostre idee,seguito i vostri passi,litigato con "tutti"!!!

Ci hanno preso per il cxlo da anni,ora,dico ora che gli abbiamo fatto paura,prima con le europee,poi con le 5 Stelle,che facciamo,iniziamo a discutere?

No,non ci sto!

Mettetevi d’accordo e spiegateci cosa diavo sta succedendo!

E siccome le campane bisogna sentirle "suonare" tutte,è giusto che vengano a suonare sul blog!

Tempo fa chiedevo rubriche fisse settimanali,come passaparola,dove si sarebbero potuti approfondire diversi argomenti,una poteva chiamarsi "Europa"!

A questo punto è giusto che si dia la possibilità di replica a tutti.

È giusto che si sappia se è possibile convivere mantendo le
proprie posizioni o no!

È giusto che il popolo della rete abbia le idee chiare almeno su questo.

I movimenti nati in rete sono spontanei,fatti di persone, e le persone vanno rispettate!

VORREI SENTIRE "TUTTE" LE CAMPANE,E VORREI SENTIRLE QUI SUL BLOG!!!

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

p.s.

Si pedala,si continua a pedalare sulla Ferrari!

C’è anche la benzina,basterebbe girare la chiave!!!

Nando Meliconi (in arte "l’americano"), roma 09.04.10 22:46| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

 

(voti: 36)
 |
 
Rispondi al commento

Chiudi discussione Discussione

‘AZZO! TREMENDAMENTE "STRAQUOTO, STRAQUOTO, STRAQUOTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!

….questo prima di perdere completamente la nostra
identita’ conquistata con milioni di post dal 1998
ad oggi su decine di fori da Paura, Dilucide, Sinistra Emilia Romagna, Logicamancina, e moltissimi altri.

In questo caso: MENO MALE LA RETE C’E’!

Cheers mate. Frank

Frank A. 10.04.10 13:40

Scusate miei cari,

Il blog di Grillo è servito da trampolino a tutti,poi i problemi li ha sollevati proprio Beppe!

Ora trovo giusto,viste le numerose richieste di chiarimento,che ciò avvenga qui.

Io mi sono rivolto in prima persona a Beppe,in modo da avere chiaro come stanno i fatti.

Vorrei sentire suonare tutte le campane,credo che il nostro appoggio non lo abbiamo fatto mai mancare a nessuno di loro,per questo vorrei sapere o no,se siamo sulla stessa lunghezza d’onda.

Onestamente mi dispiacerebbe perdere uno qualsiasi di questi elementi!

Po’ esse’ che se devono guardà li cavilli e non la sostanza di fondo???

STO PARLANDO DI UNITA’ D’INTENTI,NON SU QUALE CAXXO DI PIATTAFORMA FARLO!!!

Saluti a tutti,

Nando.

Nando Meliconi (in arte "l’americano"), roma 10.04.10 12:54

Anto’ riflettendo devo dire che hai ragione pure tu.
Anche se, un piccolo riguardo nei nostri confronti, una volta tanto,
ci aiuterebbe moralmente.

Aldo F., napoli 10.04.10 12:09

Non ho visto "frequenti" interventi sul bolg di Sonia Alfano,o di de Magistris come avrebbe dovuto essere!
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
aò, nun t’encazzà se uno te contesta…se no fai due fatiche !!!!

mi sembra che oltre ad avere DUE BLOG PERSONALI scrivano anche sul blog dell’IDV !!!!
che c’è, fà schifo ai grillini dare un’occhiata anche da quelle parti …ogni tanto ?????

MagicLenin RedArmy ( ★°★°★°★°★) 10.04.10 11:47

Io non sono d’accordo.

Fabio Aprea, Roma 10.04.10 08:44

Sono d’accordo con Nando, condivido ciò che dice.

sandra gabbarelli 10.04.10 07:17

la tua è una domanda che mi facevo anche io…speriamo che non si sono gia politicizzati anche loro…nel senso che sono diventati dei pezzi di merda come tutta l’altra merda

purpus nero, brindisi 10.04.10 00:36

a scarparooo so’ d’acordooo !!!!

Aldo F., napoli 09.04.10 23:57

SIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

quototi.

macome ceprovi (focalizzerei l’attenzione (*)), Roma 09.04.10 22:50

Chiudi discussione Discussione

Mi sono connesso al sito disinfornazione.it e mi si sono rizzati i capelli in testa.Si parla di un club ristretto di persone di vari Paesi compreso il nostro che ogni 2 anni si riuniscono per prendere tutte le misure necessarie per organizzare i Vari Paesi membri che ne fanno parte.Ci uomini di dx e di sx che ne fanno parte, lì si decide quanto un cittadino di quei Paesi deve mangiare e quanto deve ca….re,niente è lasciato al caso, tutto viene programmato ed eseguito a prescindere delle volontà manifestate dalle popolazioni,è una specie di loggia massonica sovranazionale che organizza e controlla tutti gli aspetti del vivere civile.La famigerata loggia massonica P2 a suo confronto fa ridere per quanto è ancora in fase artiginale.Ne fanno parte gente della Banca d’Italia della Confindustria dell’informazione e della politica che prestano giuramento ed assicurano la messa in opera delle direttive prese da altri.Risulta in questo modo incontestabile che il voto e le elezioni possano incidere minimamente sulle scelte dei politici che da quello che emerge non contano un ca..zo,infatti,coloro che hanno la fortuna di essere eletti il loro unico scopo è come arricchirsi e trasmettere il frutto della rapina alla propria progenie.

IL SICILIANO 09.04.10 20:16
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in COME FUNZIONANO ALCUNE ISTITUZIONI. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...