MAGGIORANZA ALL’ITALIANA!!

 

IL COMMENTO DI MARCO CALI’, DAL BLOG DI BEPPE GRILLO, RIPROPONE QUELLO CHE VADO PUBBLICANDO DA ANNI:
SE UNA FORTE PERCENTUALE, FACENDO MALISSIMO SECONDO ME, NON VA A VOTARE, PER VINCERE LE ELEZIONI, E’
SUFFICIENTE OTTENERE MENO DI UN TERZO DEI SUFFRAGI TOTALI DEGLI AVENTI DIRITTO AL VOTO:
PRATICAMENTE CON POCO PIU’ DEL 30 % SI OTTIENE LA MAGGIORANZA IN PARLAMENTO, COME SE SI DISPONESSE DI
………..OLTRE IL 50: E’ QUELLO CHE SI E’ VERIFICATO CON LE ULTIME POLITICHE % !!

Caro Beppe, Repetita Iuvant!

Dalle ulime tornate elettorali il risultato é stato che circa un 52% ha votato centro destra e un 48% ha votato centro sinistra.

Ma il fatto più importante é che c’é stato un astensionismo di circa un 35%.

Su 100 persone, aventi diritto al voto, quindi 35 non hanno votato.
I risultati delle campagne elettorali si basano quindi sul voto del 65% delle persone che hanno diritto al voto.

Tenendo conto di chi non ha votato, i risultati sono appunto:
35% nessun partito.
33,80% centro destra.
31,20% centro sinistra.

Vuol dire che la maggioranza degli italiani fa parte del partito del "non voto" e non si rappresenta né con il centrodestra né con il centro sinistra.

Una legge, per essere approvata, dovrebbe avere più del 50% del consenso.
Se si tenesse conto dei non votanti non passerebbe nessuna legge. Il "non voto" dovrebbe contare, eccome se dovrebbe contare.

Solo che chi la pensa diversamente non può esprimersi. Con il 30% circa dei voti quindi uno schieramento si trova a governare, questa é la realtà.

A mio avviso questo é antidemocratico. In parlamento dovrebbero esserci su 100 sedie: 34 al centro destra, 31 al centro sinistra e 35 vuote.
Se il "non voto" fosse considerato voto a tutti gli effetti nessuna legge passerebbe.

Il vantaggio sarebbe, però, quello di dare voce a tante persone che hanno tante idee che invece in questo momento non hanno nessuna possibiltà di dire la loro.
O mangi sta minestra o salti dalla finestra….

Marco Calì

http://www.sapienza-finanziaria.com/

Questa voce è stata pubblicata in CONVINZIONI ......ERRATE!. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...