CON I LORO CONTINUI ATTACCHI, I POLITICANTI INCIUCIATI, CI FANNO VENIRE LA TENTAZIONE: NOI DEL MOCISTE, POTREMMO FARE COME LORO !!

Una lettera, questa del mio Amico Max Bugani, su cui……riflettere !! Lo dovreste fare più Voi, che considerate noi del MoCiSte, come gas irritante negli occhi, come sassi sparsi su una strada liscia, come cartelli di divieto intorno a qu…Visualizza altro
Una lettera stupenda. Buona lettura”Ragazzi ripensiamoci, forse hanno ragione loro. Dopo il fuoco incrociato di attacchi che abbiamo ricevuto in questi giorni ho fatto un atto di umiltà e ho riflettuto sul fatto che forse hanno ragione loro, quindi propongo a tutto il M5S un cambio di rotta.
Per prima cosa diamo questo benedetto IBAN e prendiamoci 42 milioni di euro di rimborsi elettorali e mettiamoceli in tasca, tanto agli italiani va bene così. Prendiamogli questi soldi dalle tasche, ci spettano per legge. Usiamoli per farci una televisione nostra, per fare delle sedi di partito in tutta Italia, per organizzare feste in cui invitiamo i migliori cantanti internazionali.
Beppe torna a fare il comico più pagato d’Italia, ma che te ne frega di fare politica? Fai ridere tutti nei teatri, ma lasciali andare a casa tranquilli, non chiedere che si impegnino. Vogliono ridere e rilassarsi due ore, non stimolarli di più. Riposati! Smettila con questa cosa di smuovere le coscenze e di trasformare ominicchi in leadere di se stessi pronti a tutto.
Gianroberto pensa alla tua azienda, non rompere i coglioni con la rete come strumento di partecipazione. Hai dimostrato di essere un grande manager e un grandissimo professionista di comunicazione. Stipula contratti con le grandi multinazionali, allarga la tua azienda, arrichisciti e vai a riposarti con tua moglie e i tuoi figli. Prendi una bella villa con piscina, la tua casetta in montagna è patetica per uno con il tuo potenziale.
Parlamentari a 5 Stelle tenetevi tutto lo stipendio! Ma quando vi ricapita? Siete giovani, siete belli, siete pieni di energia, ma chi ve lo fa fare questo sacrificio infinito? Vi fate umiliare tutti i giorni. Ma per cosa?? Alessandro, Luigi, siete giovani e belli, le donne impazziscono per voi. Tenetevi ogni mese 18.000 €, compratevi una porsche e poi portatele in vacanza nei migliori resort. Nicola hai una splendida moglie e due figli grandi, stai con loro, goditeli, fatti delle belle vacanze e paga master negli states ai tuoi figli. Roberto ma che cavolo stai a fare in RAI, chiama subito Yvonne e dille che hai prenotato una settimana ai caraibi. Carla, Paola, Barbara, siete donne splendide, godetivi la celebrità e la ricchezza, girate il mondo, entrate in contatto con i potenti, godetevi la vita. Non vi voglio più vedere incazzate in parlamento, vi voglio vedere in accappatoio in un bel centro benessere, fra massaggiatori, saune, idromassaggi. Ragazze vi voglio vedere sulla fifth avenue a New York con qualche bella sportina Louis Vuitton e Gucci. Vi voglio veder sorridere con i vostri cari e con i vostri amici, con il volto rilassato e con una bella messa in piega.
Ai consiglieri comunali e regionali invece dico: Svegliatevi!!! Mattia, Giancarlo, Silvana, Davide, Natasha, Marco, ma che cazzo fate? Non avete ancora capito cosa potete fare? Vendete qualche voto in cambio di posti di lavoro per i vostri parenti e amici in difficoltà. Piazzateli nelle partecipate a tempo indeterminato. Sveglia!! State lì a soffrire come dei pirla, fra tensioni e magoni, per poi non ottenere nulla. Voi nei comuni poi continuate a farlo per 4 soldi. Ma state sereni!! Andate in commissione, firmate la presenza, prendetevi il gettone e poi via. Chiudete la porta dei vostri uffici.
Portavoce del M5S a tutti i livelli, per favore, smettetela di lottare! Iniziate a fare come tutti gli altri, la stampa italiana vi vuole così, le televisioni vi vogliono così, i politologi vi vogliono così. Basta!! Ma chi se ne frega se vengono condonati 98 miliardi di euro alle lobby del gioco d’azzardo. Rompete le scatole due giorni, poi vi fate fare qualche regalino e dopo tacete, dai! Ma non avete ancora appreso niente dalla politica?!
Andate nei talk a fare due urletti e poi tranquilli dopo votate in base alla convenienza.
E poi cazzo, non ne posso più di vedervi girare a piedi in mezzo alla gente. Voi siete politici! Vi dovreste dimenticare di saper guidare. Io vi voglio vedere rilassati, nei sedili posteriori delle auto blu, con una bella bottiglia di Champagne e con la camicia aperta.
Non ne posso più di soffrire con voi, non ne posso più di vedervi lottare ogni giorno per essere poi coperti di menzogne e attacchi rabbiosi di stampa e colleghi.
Cosa cavolo vi siete messi in testa? Volete cambiare il mondo, ma il mondo non si cambia. Ma per cosa lo fate? Basta! ma chi ve lo fa fare? Pensate alle vostre vite, siate egoisti, fate come tutti gli altri!!!
Cristo santo, fate come tutti gli altri!!!
Oppure no… continuate così. Insegnate al mondo cosa significa dare un senso alla vita e alla parola dignità. Io sono con voi. Teniamoci per mano e andiamo avanti, a testa bassa, come Rocky Balboa, fino a farci rompere il collo da questi bastardi. Sono sempre più convinto che alla fine vinceremo noi. VINCIAMO NOI, meravigliosi onesti puliti e liberi cittadini a 5 stelle. Vinciamo noi! Anzi, abbiamo già vinto.”

Max Bugani
Pubblicato in CURRICULA DI POLITICI, Senza categoria | Lascia un commento

MI PIACEREBBE CHE CAMBIASSE LA LEGGE CHE IMPONE E REGOLA LA ASSICURAZIONE RCA SUI VEICOLI, OGGI, OLTRE CHE MOLTO ONEROSA, ALTAMENTE INIQUA !!

Oggi la RCA si dovrebbe pagare per ogni veicolo che si possiede e che si faccia circolare su strada pubblica, indipendentemente dal tempo e dal percorso, con un importo, esoso, dipendente sia dalla potenza del motore sia dalla provincia di immatricolazione: queste sono vere e proprie iniquità sociali !! Chi utilizzi la macchina per poco tempo, solo nei weekends, per esempio, e quindi per percorrenze minime, non provoca gli stessi rischi di chi, invece, la utilizzi continuamente, per i motivi più vari, e per percorsi altissimi, quindi è ingiusto che, a parità di veicolo, paghino importi uguali !! Chi a parità di sinistrosità e di veicolo, viva, in Città diverse, oggi con le “Zone”, deve pagare importi diversi, è questo è altrettanto ingiusto ed ingiustificabile: l’ automobilista prudente di Napoli, non deve pagare di più, anche tre volte, del suo omologo di Milano !! Chi possiede più automobili, e/o veicoli a motore, oggi, deve parare la RCA per tutti, anche se ne puo’ utilizzare, soltanto uno per volta: anche questo e’ ingiusto !! Per eliminare queste incongruità che causano grandi disparità di trattamento e ingenti ed inutili spese, per ogni Automobilista, si dovrebbe “cancellare” la RCA e istituire un Assicurazione della Patente di Guida personale di Ognuno(quando si è al volante di un qualunque veicolo, si è protetti) e far sì che la RCA, giustamente obbligatoria per chi circoli, (evitando le tante truffe di oggi messe in atto da chi circoli con contrassegni falsi, spesso anche per non avere possibilità di pagare la RCA, che non può essere una giustificazione),venga scaricata sui carburanti, con un piccolo incremento di costo alla pompa (Chi circola deve, per forza, comprare il carburante e, quindi, così, il veicolo sarà sicuramente assicurato). La RCA sarà quindi pubblica, mentre alle Società Assicurative sarà assegnata la gestione delle assicurazioni sulla Patente(RCP !?), di quelle per i Rischi Vari, oggi opzionali, e quella degli eventuali sinistri che, purtroppo, continueranno a verificarsi. Anche questo, mi pare, un corretto provvedimento, verso il raggiungimento di una vera Equità Sociale !!

Pubblicato in COME FUNZIONANO ALCUNE ISTITUZIONI, LEGISLAZIONE OBSOLETA ED INIQUA, RISPARMI PER TUTTI | Lascia un commento

SONO CONVINTO CHE POSSIAMO SUPERARE LA CRISI, MA ANCHE, CHE I POLITICANTI ATTUALI, ILLEGITTIMI, CHE GOVERNANO ARROGANTEMENTE, A “COLPI” DI FIDUCIA, PER LORO LOSCHI, ASOCIALI, “DISEGNI”, NON VOGLIANO CHE CI RIUSCIAMO !!

COLORO CHE GOVERNANO, PURE ILLEGITTIMAMENTE, SONO SOLTANTO POLITICANTI EGOISTI ED AFFARISTI, NON HANNO A CUORE GLI INTERESSI ED IL FUTURO DEI LORO
PAESI, MA SOLTANTO QUELLO PERSONALE E DEI PROPRI COMPARI !!

NON PENSATE, COME STO FACENDO IO, CONTRARIAMENTE A QUELLO DI CUI CERCANO DI FARCI CONVINCERE TUTTI QUESTI “grandi” POLITICANTI, INCAPACI E IN MALAFEDE, INCIUCIATI SOLO PER GESTIRE IL POTERE E FARE AFFARI PERSONALI E/O DI CASTA, CHE LA NS ATTUALE, DISASTROSA, CONDIZIONE ECONOMICA SI POSSA SUPERARE, SOLTANTO, SE LO STATO RIPRENDE A SOSTENERE ADEGUATAMENTE, CON TUTTI I FONDI NECESSARI ED INDISPENSABILI I LAVORI ED I SERVIZI, PUBBLICI, E AD ADOTTARE UN NUOVO, EFFICACE, SISTEMA FISCALE, CHE IMPEDENDO OGNI EVASIONE, FACCIA SI CHE OGNUNO PAGHI LE GIUSTE TASSE E CHE, QUINDI, QUESTE SI RIDUCANO, DANDO RESPIRO A CITTADINI ED AZIENDE CHE, OGGI, DEVONO PAGARE PER TUTTI, ANCHE PER GLI EVASORI !!?? PER L’ATTUAZIONE DI SERVIZI ED OPERE PUBBLICHE, VERREBBERO COINVOLTE LE IMPRESE, CHE ASSUMEREBBERO E RETRIBUIREBBERO PERSONALE, IL QUALE RIPRENDEREBBE AD ACQUISTARE BENI E SERVIZI PRIVATI FORNITI DA AZIENDE PRIVATE CHE RIPRENDEREBBERO LA PRODUZIONE E PER QUESTO, ASSUMEREBBERO DIPENDENTI, VECCHI E/O NUOVI, E ANCHE QUESTI, GODENDO DI UNO STIPENDIO, RIPRENDEREBBERO AD ACQUISTARE ALTRI BENI E ALTRI SERVIZI, ANCORA, E COSI’ VIA, IN UN CRESCENDO CHE E’ FACILE ANCHE IMMAGINARE: NON DIMENTICHIAMO CHE ANCHE TUTTI QUESTI NUOVI PRODUTTORI DI REDDITO, DOVREBBERO PAGARE LE LORO, GIUSTE, TASSE E, QUINDI, L’ERARIO AVREBBE IL CONSEGUENTE “RITORNO” !! IN MODO MOLTO SEMPLIFICATO E’ QUESTO IL “CIRCOLO VIRTUOSO”, CHE SI DOVREBBE E POTREBBE INNESCARE, SE SOLTANTO QUESTI “CIECHI” POLITICANTI, CHE PURTROPPO CI GOVERNANO, ED I LORO SUPERPAGATI, MA INETTI, “CONZA..LENTI”, APRISSERO CLI OCCHI, E SI RENDESSERO CONTO CHE SIAMO TUTTI, LORO COMPRESI, SULL’ORLO DELL’ABISSO E CHE, O CI FERMIAMO E INVERTIAMO IL NS SENSO DI MARCIA ADESSO O NON LO POTREMO PIU’ FARE, NEANCHE VOLENDOLO, LIBERANDOCI DA TRATTATI “CAPESTRO”, SOTTOSCRITTI ILLECITAMENTE A NS NOME, COME “FISCAL COMPACT” E SPENDING REVIEW”, TENENDO BEN PRESENTE, CHE, ……PRIMA DI QUALUNQUE CALCOLO DI “CONVENIENZA”, ECONOMICO E/O FINANZIARIO, PERSONALE E/O DI CASTA, VIENE L’UOMO, CON TUTTE LE SUE ESIGENZE ED I SUOI SACROSANTI DIRITTI AD UNA ESISTENZA DECOROSA: NESSUN PAREGGIO DI “BILANCIO”, NESSUN RAPPORTO (INUTILE) DP/PIL, POTRA’ MAI VALERE QUANTO LA VITA, ANCHE QUELLA, DI UN SOLO ESSERE UMANO !! SE ARRIVIAMO A PENSARE CHE QUESTA POSSA ESSERE LA SOLUZIONE, E LO SAREBBE, IO E VOI, COME MAI NON RIESCONO A PENSARLO QUESTI GRANDI….”TESTE” CHE CI GOVERNANO E LE ALTRE GRANDI “TESTE”, CHE SI SONO SCELTE, A NS CARICO, COME COLLABORATORI: NON SORGE IL DUBBIO, ANCHE A VOI, CHE NON VOGLIANO, CHE NON ABBIANO INTERESSE AD ADOTTARLA E CHE, INVECE, GUADAGNERANNO PERSONALMENTE, TUTTI, MOLTO DI PIU’ A CONSEGNARE IL PAESE E NOI CITTADINI, ORMAI RIDOTTI ALLA POVERTA’ ASSOLUTA, COME “SCHIAVI”, AI POTENTATI ECONOMICI MONDIALI AFFILIATI AI VARI GRUPPI BILDERBERG, ISTITUTO ASPEN, TRILATERAL COMMISSION E ALTRI MENO NOTI, CHE FORSE LI PAGANO PROPRIO E SOLO, PER FARE QUESTO !!
N.B.: SE QUALCUNO DI VOI NON HA ANCORA CAPITO CHIO STA DIETRO I
POLITICANTI, ANCHE ITALIANI, CHE GOVERNANO GLI STATI, LEGGA:
http://www.nuovaalabarda.org/leggi-articolo
dal_cfr_ad_aspen%2C_passando_per_bilderberg_e_la_trilateral..php

Pubblicato in COSA FARE PER SUPERARE LA CRISI ECONOMICA., CURRICULA DI POLITICI, ECONOMIA POLITICA E POLITICA ECONOMICA, FINTA DEMOCRAZIA, PROMOZIONE SOCIALE | Lascia un commento

COME QUESTO PAESE, TRAMITE CERTE SUE LEGGI ANTIQUATE E SUPERATE, DANNOSE, TRANNE PER LE BANCHE E PER GLI ENTI PUBBLICI, FA L’IMPOSSIBILE PER DISTRUGGERE, ANCHE, LE AZIENDE CORRETTE E SANE !!

CI POTREBBE ESSERE QUALCUNO DI VOI,Immagine FERRATO IN MATERIA, CHE RIESCA A SPIEGARMI E A FARMI COMPRENDERE IN CHE RAZZA DI PAESE SIAMO COSTRETTI A VIVERE(!?) E AD IMPRENDERE !!?? IN QUESTO DISASTROSO PERIODO, CONTINUANO AD ARRIVARE ALLA NS AZIENDA COMUNICAZIONI DI CONCORDATI PROPOSTI DA NS CLIENTI, ANCHE IMPORTANTI, CON LE QUALI CI PROPONGONO, A TACITAZIONE DEL NS CREDITI, IL PAGAMENTO, QUANDO E COME NON SI SA, DI RIDICOLE, MISERRIME, PERCENTUALI DI ESSI CHE VANNO DAL 7 %( !!??) AL 24 %(!!??), MENTRE, NON RIUSCENDO A RISCUOTERE I NS CREDITI DA TANTI NS CLIENTI, E NON POTENDO, PERCIO’, FAR FRONTE A TUTTI I DEBITI CON I NS FORNITORI, ALCUNI DI QUESTI CI HANNO NOTIFICATO DECRETI INGIUNTIVI IN CUI, OLTRE AI CAPITALI DOVUTI, CI CHIEDONO E PRETENDONO, ANCHE, GLI INTERESSI, LA SVALUTAZIONE, LE SPESE E I BOLLI., “COME PER LEGGE” !! MA QUALE LEGGE !!?? POICHE’ IL GIUDICE, DA CUI SONO ANDATO A FARE LE MIE RIMOSTRANZE PER LE VERGOGNOSE, INDECENTI, PROPOSTE RICEVUTE, MI HA RIFERITO CHE IL CONCORDATO E’ PREVISTO DALLA “LEGGE”, SE UN’ AZIENDA, “PER LEGGE”, PUO’ PAGARE SOLO DELLE PERCENTUALI COSI’ MISERE DEL SUO DEBITO, MI DOVREBBERO SPIEGARE COME, L’AZIENDA CREDITRICE, DEBBA E POSSA PAGARE NON SOLO I DEBITI, QUELLI SUOI, MA ANCHE GLI INTERESSI E ALTRO ANCORA: E’ SOLO UN’ ALTRA DELLE TANTE INIQUITA’ LEGISLATIVE E GIUDIZIARIE ITALIANE !! PENSATE, COME CREDO SAPPIATE TUTTI, CHE, DI QUESTI NS CREDITI, BEN IL 20 % PER IVA E’ GIA’ STATO “TIRATO” FUORI, DI TASCA PROPRIA, DA NOI, E VERSATO, A SUO TEMPO, ALL’ ERARIO, UN ALTRO 40 %, ALMENO, E’ STATO VERSATO ALL’ERARIO PER TASSE SUL REDDITO, CUI CONCORREVANO GLI IMPORTI FATTURATI, ALTRI IMPORTI, NON FACILMENTE CALCOLABILI, DICIAMO IL 10 %, DEGLI IMPORTI FATTURATI, SONO STATI SPESI PER LA GESTIONE DEL CREDITO STESSO, VISTO CHE LO STESSO RISALE ALMENO AD ALCUNI ANNI ADDIETRO, PER CUI, QUESTO PAESE, TRAMITE LE SUE LEGGI E LE SUE ISTITUZIONI, SENZA AVERMI MAI PERMESSO DI GODERE, DOPO AVER FATTO TUTTI I MIEI DOVERI, ALMENO DI QUALCUNO DEI MIEI DIRITTI, QUAL’E’ LA GIUSTA REMUNERAZIONE PER LA VENDITA LECITA DEI MIEI PRODOTTI, DOPO AVER PRETESO IL PAGAMENTO “A N T I C I P A T O” DEL 70 % DI QUANTO RIPORTATO SULLE FATTURE, PERMETTE, VERGOGNOSAMENTE, CHE MI SI RICONOSCA UN DIRITTO AL SOLO 7 %, CIOE’ AD UN DECIMO, NON DEL MIO CREDITO, MA DELL’IMPORTO CHE HO GIA’ DOVUTO VERSARE, SENZA RIUSCIRE AD AVERE QUELLO CHE, GIUSTAMENTE, MI SPETTA ! LA VERGOGNA E IL RISENTIMENTO, AUMENTANO, QUANDO NELLA STESSA COMUNICAZIONE, ALLE BANCHE, AGLI ENTI PREVIDENZIALI E ALL’ERARIO, CHE SONO CERTAMENTE IN POSIZIONE DI MAGGIORI DISPONIBILITA’, PER CAPITALI E PER ORGANIZZAZIONE, RISPETTO A QUALUNQUE FORNITORE PRIVATO, E CHE QUINDI POTREBBERO BENISSIMO SOPPORTARE SENZA GRAVI RIPERCUSSIONI, IL MANCATO PAGAMENTO DI QUANTO LORO DOVUTO, VIENE RICONOSCIUTO IL 100 % DEI CREDITI VANTATI, COMPLESSIVAMENTE, NON SOLO PER IMPORTI CAPITALI, MA ANCHE PER GLI IMPORTI ACCESSORI E CHISSA’ PER QUALI ALTRI IMPORTI !! SE QUESTA POSSA ESSERE GIUSTIZIA, O ANCHE, SOLTANTO EQUITA’, LO LASCIO GIUDICARE A VOI: SECONDO ME’ E’ UNA INIQUITA’ GRANDE COME UN OCEANO, CHE CONTRIBUISCE SOLO AD AUMENTARE LA NS DISAFFEZIONE VERSO LE ISTITUZIONI !! NON VOGLIAMO CHE IL NS STATO, CONTINUI AD ESSERE…….”FORTE, E PREPOTENTE, CON I DEBOLI, MA DEBOLE E DIMESSO, CON I FORTI”, COME FINORA E’ SEMPRE STATO !! QUESTA LEGGE E’ INIQUA, COME TANTE ALTRE, E VA CAMBIATA SUBITO: IN CASO DI DIFFICOLTA’ ECONOMICHE E FINANZIARIE DI UN’ AZIENDA, TUTTI I SUOI CREDITORI, A QUALUNQUE TITOLO, DEVONO ESSERE TRATTATI DA PARI, PER CUI VANNO SODDISFATTI CON LA STESSA PERCENTUALE DEL CREDITO VANTATO !! QUESTA E’……GIUSTIZIA !! ALMENO LA LEGGE PREVEDESSE CHE IL TRATTAMENTO A NOI RISERVATO, POTESSIMO “GIRARLO” AI NS CREDITORI !! SAREBBE EQUO, CIOE’, CHE, SE I NS DEBITORI CI DANNO SOLO UNA PERCENTUALE DEL NS CREDITO, ANCHE NOI DOBBIAMO ESSERE AUTORIZZATI A PAGARE AI NS CREDITORI LA STESSA PERCENTUALE DEL NS DEBITO: NON VI PARE !!??

nicola conocchiella

Pubblicato in ECONOMIA POLITICA E POLITICA ECONOMICA, EQUITA' FISCALE, LEGISLAZIONE OBSOLETA ED INIQUA, PROMOZIONE SOCIALE | Lascia un commento

UN PROVVEDIMENTO DA ADOTTARE AL PIU’ PRESTO, ANCHE TRAMITE REFERENDUM COME IN SVIZZERA !!

NON SONO PIU’ SOPPORTABILI CERTE VERGOGNOSE, IMMORALI ED INIQUE, DISPARITA’ TRA CITTADINI CHE LAVORANO !!

TETTO AGLI STIPENDI: MASSIMO STIPENDIO PARI A NON PIU’ DI 5 (CINQUE !) VOLTE QUELLO DEL SUBALTERNO DELLA STESSA AZIENDA, DI GRADO PIU’ BASSO !! PENSIONE UGUALE PER TUTTI, A PARITA’ DI ANNI DI LAVORO RAPPORTATI ALLA MANSIONE SVOLTA( PER ES., IN FONDERIA, 1 ANNO CONTATO, ALMENO, 1 E MEZZO ), MA NESSUNA PENSIONE A CHI, FORTUNATO, ABBIA GIA’ UN REDDITO PARI O SUPERIORE ALL’IMPORTO DELLA PENSIONE GENERALE, ESCLUSI I REDDITI “VIRTUALI” DELLA CASA DI ABITAZIONE( NON SONO….CONCRETI, SE CI SI ABITA !)!! QUESTA SITUAZIONE, NON E’ UNA UTOPIA: MI HANNO RIFERITO CHE AVVIENE GIA’, DA ANNI, IN PAESI, CIVILI ED EVOLUTI, COME AUSTRALIA, OLANDA, CANADA E , CREDO, CHISSA QUANTI ALTRI !! UNA CONDIZIONE DI QUESTO GENERE, E’ IL PRIMO INDICE DI…..EQUITA’ SOCIALE E DI……CIVILTA’ VERA !!

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

FONDO DI SOLIDARIETA’ SOCIALE, PER AIUTARE I PIU’ BISOGNOSI.

LA SITUAZIONE, PER IL 90 % DI NOI ITALIANI, NON E’ FLORIDA, MA TRA NOI CI SONO TANTI CHE NON HANNO PIU’, NEANCHE RISORSE ECONOMICHE E/O PATRIMONIALI, PER DARE DA MANGIARE AI PROPRI FAMILIARI: AIUTARLI SI PUO’, E SI DEVE !! CONTINUIAMO A VOLERCI RITENERE UN PAESE MODERNO E CIVILE. DIVENTIAMO PRIMA DI TUTTO, SOCIALMENTE EQUO !!

TAGLIAMO TUTTI GLI, IMMORALI E INGIUSTIFICATI, STIPENDI MILIONARI E ANCHE SUPERIORI AI 5.000 EURO AL MESE, A COMINCIARE DA QUELLO, ASTRONOMICO, INSPIEGABILE PER IL RUOLO PUBBLICO CHE COSTUI RIVESTE, DEL PLURINCARICATO, “PLURILOCALIZZATO”, PRESIDENTE DELL’INPS ANTONIO MASTRAPASQUA, PASSANDO PER QUELLI DI TUTTI GLI ALTRI MANAGERS PUBBLICI, QUASI SEMPRE NOMINATI SOLO PER “APPARTENENZA”, PER FINIRE A QUELLI DEI VARI “POLITICANTI”, ATTUALMENTE O GIA’ STATI, IN UNA DELLE TANTE ISTITUZIONI PUBBLICHE, DA LORO TRASFORMATE IN PRIVATE “MANGIATOIE”, E COSTITUIAMO UN “FONDO COMUNE” DI SOLIDARIETA’ PER TUTTI I CITTADINI ECONOMICAMENTE PIU’ SVANTAGGIATI, QUELLI LICENZIATI, ESODATI, DISOCCUPATI, SOTTOCCUPATI E PENSIONATI AL MINIMO, SOTTO I 1.000 EURO O, ADDIRITTURA SOTTO I 500 !! PER GLI STIPENDI, DOBBIAMO PRETENDERE CHE VENGA OSSERVATO L’ART. 36 DELLA COSTITUZIONE, MENTRE LA PENSIONE DEVE ESSERE DI IMPORTO UNICO, PER TUTTI, INCREMENTATA, SOLTANTO, DI UNA PERCENTUALE DI “RESIDENZA”, PER TENER CONTO DEL COSTO DELLA VITA DEL POSTO IN CUI SI VIVE, E NON DEVE ESSERE EROGATA A COLORO CHE GODANO DI ALTRI REDDITI EQUIVALENTI, ESCLUSI QUELLI VIRTUALI, PER ESEMPIO DELLA PRIMA ABITAZIONE, (SE LA PENSIONE UNICA SARA’ STABILITA IN 1000 EURO A MESE, CHIUNQUE GODA DI ALTRI REDDITI, PARI ALMENO A 1000 EURO, OLTRE QUELLI DOVUTI ALLA PROPRIETA’ DELLA PRIMA CASA, NON DOVRA’ PERCEPIRE ALCUN IMPORTO !), COME AVVIENE DA ANNI NEI PAESI PIU’ MODERNI ! “Articolo_36_della_Costituzione_italiana.
Art. 36. Il lavoratore ha diritto ad una retribuzione proporzionata alla quantità e qualità del suo lavoro e in ogni caso sufficiente ad assicurare a sé e alla famiglia …”

www.nicolaconocchiella.wordpress.com, “Alfabeto per la Promozione Sociale”, 3 febbraio 2008, e successsive modifiche e/o integrazioni, lettera c)………..

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

SE SIAMO NELLA MELMA, FINO AL NASO, LO DOBBIAMO ANCHE A QUESTI !!

ECCO I “PERSONAGGI” CHE SONO STATI, E/O  SONO, I “FAUTORI”, SINGOLI O ASSOCIATI,  DELLA NOSTRA …………..MISERIA: ECCO IN CHE MODO E CON QUALI LORO “MISURE” DA “POLITICANTI” E/O DA ECONOMISTI, IN MALAFEDE, SE NON INCAPACI,  CHE NON HANNO PROPRIO AGITO A SALVAGUARDIA DEGLI INTERESSI DELL’ITALIA E DI NOI ITALIANI, MA SOLTANTO DI QUELLI PROPRI E DEI PROPRI “COINTERESSATI”, CI HANNO RIDOTTI IN QUESTE DISASTROSE CONDIZIONI !! FORSE NON ABBIAMO LE PROVE DEL PERCHE’, MA, SE ABBIAMO ANCHE UN PO’ DI CERVELLO, POSSIAMO BEN IMMAGINARLO !! “A PENSARE MALE, SI FA PECCATO, MA……..SI INDOVINA(QUASI)…..SEMPRE” !! DICEVA UNO DI LORO !!  RIPORTO QUESTA INFORMATIVA PUBBLICATA IN RETE CHE SPIEGA COSA HANNO  FATTO !  QUESTA E’ LA LISTA DEI “MIS…FATTI”, MESSI IN ATTO DA QUESTI “ASCARI”, CHE, SE NON RIUSCIREMO A CANCELLARE O, ALMENO, A “MITIGARE”, CI CONDURRA’ AL……. MEDIOEVO !
- L' ITALIA - DALL’ INIZIO DELLA FINE … FINO ALLA FINE …<br /><br />
Questa e' solo una comunicazione a scopo informativo, non c'e' nessuna corrente politica e pubblicita' dietro o altro, tranne il solo scopo dell'informazione che le tv e giornali non ci portano sufficientemente a conoscenza. Non e' altro che la realta' di come questa classe politica in tutti questi anni ha venduto il nostro paese e i noi cittadini all' alta finanza mondiale .<br /><br />
Vale la pena leggere tutto, in modo che OGNI ITALIANO POSSA PRENDERE COSCIENZA della situazione attuale in cui noi cittadini e soprattutto i nostri figli STANNO ANDANDO INCONTRO .<br /><br />
Qui si tratta di una vera e propria VENDITA DELLA NOSTRA DEMOCRAZIA E LIBERTA', E NESSUN ITALIANO UN GIORNO POTRA' DIRE CHE NON SAPEVA NIENTE ... </p><br />
<p>- DIVORZIO TRA TESORO E BANKITALIA –<br /><br />
L’inizio della vendita dell’italia e’ avvenuta nel mese di luglio del 1981 quando e’ stato organizzato appositamente il DIVORZIO TRA LA BANCA D’ITALIA E IL MINISTERO DEL TESORO. DA QUI CHE COMINCIANO I VERI GUAI, PERCHE' LA BANCA D’ITALIA’ PERSE TUTTA LA SUA AUTONOMIA, ciò comportò UN GRANDISSIMO aumento degli interessi passivi a carico dello Stato ed esplosione del debito pubblico, non avendo piu’ banca il controllo sul mercato e dei prezzi per sottoporre le aste. La Banca d’Italia lasciava in pratica alle banche private il compito di decidere volta per volta a quale tasso di interesse dovevano essere collocati i titoli di stato e nelle enormi rendite di posizione, quindi BANKITALIA PERSE LA SOVRANITA’ E LA MANDARONO NELLA BOCCA DEL LUPO DELLE BANCHE PRIVATE .<br /><br />
Tutto questo grazie all’operazione fatta da BENIAMINO ANDREATTA che era il MINISTRO DEL TESORO e CARLO AZEGLIO CIAMPI, all’epoca governatore della banca d’italia, il quale diceva che ci doveva essere massima indipendenza tra il sistema politico e quello della banca, ponendosi quindi decisamente a favore del divorzio tra Stato e Banca centrale italiana .<br /><br />
Dopo qualche anno a CARLO AZEGLIO CIAMPI GLI FU’ DATA ANCHE LA PROMOZIONE A CAPO DELLO STATO … onore al merito ...<br /><br />
DA NOTARE CHE TUTTE QUESTE PERSONE CHE HANNO CONTRIBUITO A VENDERE L’ITALIA INSERENDOLA NELL’ EUROZONA, SAPEVANO TUTTI DELLE CONSEGUENZE DISASTROSE .<br /><br />
La vendita dell’Italia, prosegui’ il 17 febbraio del 1986,<br /><br />
GIULIO ANDREOTTI (abbiamo detto tutto), che era il Ministro degli esteri del governo CRAXI, firmo’ L’ATTO UNICO EUROPEO (AUE)<br /><br />
PER AVVIARE UN PRIMO EMBRIONE DI UNIONE POLITICA, FIRMANDO L'INIZIO DELLA MORTE DELL'ITALIA anche con il Trattato di Maastricht .<br /><br />
http://europa.eu/legislation_summaries/institutional_affairs/treaties/treaties_singleact_it.htm</p><br />
<p>- TRATTATO DI MAASTRICHT –<br /><br />
Quindi il 7 febbraio del 1992 firmarono il trattato di Maastricht GIULIO ANDREOTTI Presidente del Consiglio, il Ministro degli Esteri GIANNI DE MICHELIS (Aspen Institute) e il Ministro del Tesoro GUIDO CARLI, cedendo la sovranità monetaria alla Banca Centrale Europea, la - BCE – insieme agli altri stati membri dell’ EU.<br /><br />
Molto importante e’ l’art. 105 che dice che gli Stati aderenti rinunciano alla sovranità monetaria nazionale per trasferirla alla Banca Centrale Europea (BCE).<br /><br />
IL TRATTATO DI MAASTRICHT E’ CONCEPITO PER SOTTOPORRE LE DIVERSE NAZIONI AD UNA TOTALE DITTATURA MONETARISTA AL SERVIZIO DEGLI INTERESSI DEI BANCHIERI.<br /><br />
http://www.disinformazione.it/dittatura_europea2.htm</p><br />
<p>Il 02 giugno del 1992, il panfilo “Britannia”della regina Elisabetta d'Inghilterra della gettò le ancore nel porto di Civitavecchia, assieme ad altre unità della marina militare inglese, per ospitare una serie di incontri tra i massimi rappresentanti del mondo politico ed economico italiano e il fior fiore della finanza inglese, allo scopo di organizzare la svendita attraverso la privatizzazione delle aziende e delle societa’ statali dell’Italia .<br /><br />
https://www.facebook.com/photo.php?fbid=383419348455962&set=a.206515552813010.47664.100003637003982&type=1&theater</p><br />
<p>All’incontro c’era Mario Draghi direttore del Tesoro e Azeglio Ciampi governatore della Banca d’Italia .<br /><br />
Questo incontro fu organizzato a regola d’arte, perche’ uccisero poco prima il giudice Falcone proprio per distrarre l’attenzione dell’opinione pubblica e alzando anche il polverone appositamente di “ Mani Pulite ”.<br /><br />
La privatizzazione fu fatta a prezzi stracciati, a beneficio della grande finanza internazionale e a discapito degli interessi dello stato italiano e dell'economia nazionale e dell'occupazione.<br /><br />
Quindi Mario Draghi incomincio’ a studiare e programmare le privatizzazioni, facendo solo il gioco tutto a favore della banca inglese la –warburg – e la banca americana - morgan stanley e soprattutto banca - Goldman Sachs – che è uno dei centri della grande speculazione sui derivati e sulle monete a livello mondiale . Guarda caso, dopo diversi anni, a Mario Draghi gli venne fatto il regalo dell’ incarico di Vicepresidente della Golden Sachs .</p><br />
<p>Nel giugno 1992 si insediò il governo di GIULIANO AMATO,<br /><br />
anche lui era un personaggio in armonia con gli speculatori, infatti, Amato subito segui il programma di Mario Draghi e si affrettò a consultare il centro del potere finanziario internazionale:<br /><br />
Le tre grandi banche di Wall Street, Merrill Lynch, Goldman Sachs e Salomon Brothers.<br /><br />
Amato poi trasformò gli Enti statali in Società per Azioni, valendosi del decreto Legge 386/1991, in modo tale che l'élite finanziaria li potesse controllare e in seguito rilevare.<br /><br />
Amato aveva costretto i sindacati ad accettare un accordo salariale non conveniente ai lavoratori, per la "necessità di rimanere nel Sistema Monetario Europeo", pur sapendo che l'Italia ne sarebbe uscita a causa delle imminenti speculazioni.<br /><br />
A George Soros, un famoso imprenditore americano ebbe l'incarico, da parte dei banchieri anglo-americani della Famiglia dei Rothschild, di attuare una serie di speculazioni, efficaci grazie alle informazioni che egli riceveva da loro, facendo attacchi speculativi degli hedge founds e successivamente quello contro la lira portandola ad una svalutazione del 30% .<br /><br />
Poi alla fine degli anni Novanta con la SINISTRA DEL GOVERNO DI ROMANO PRODI E MINISTRO DEL TESORO CARLO AZEGLIO CIAMPI L’ITALIA ENTRO' NELLA MONETA UNICA, L' EURO, FORTEMENTE VOLUTA DA PRODI e da TUTTA LA SINISTRA .</p><br />
<p>- TRATTATO DI LISBONA – 13 dicembre 2007<br /><br />
Firmato da ROMANO PRODI e MASSIMO D’ALEMA cedendo l’Italia ulteriormente di quello che rimaneva della sovranità nazionale e politica ALLA BCE .<br /><br />
ROMANO PRODI ha fatto parte : Bilderberg, commissione Trilaterale, Goldman Sachs .</p><br />
<p>- TRATTATO DI VELSEN – 18 Ottobre 2007<br /><br />
Firma il Ministro della difesa ARTURO PARISI .<br /><br />
L’arma dei Carabinieri Italiana dovra' essere sostituita dalla "EUROGENDFOR”, la nuova pericolosissima Polizia Europea, la nuova Gestapo, il corpo militare dell’Unione Europea.<br /><br />
Così, dopo l’ONU (la cui sede è stata costruita sui terreni donati dai Rockefeller…) il nuovo ordine mondiale (NWO) si doterà di nuovi uomini che reprimeranno ogni residuo d’indipendenza.<br /><br />
EUROGENDFOR potrà essere utilizzata al fine di: </p><br />
<p>a)condurre missioni di sicurezza e ordine pubblico;<br /><br />
b) monitorare, svolgere consulenza, guidare e supervisionare le forze di polizia locali nello svolgimento delle loro ordinarie mansioni, ivi compresa l'attività d'indagine penale;<br /><br />
c) assolvere a compiti di sorveglianza pubblica, gestione del traffico, controllo delle frontiere e attività generale d'intelligence; d) svolgere attività investigativa in campo penale, individuare i reati, rintracciare i colpevoli e tradurli davanti alle autorità giudiziarie competenti;<br /><br />
e) proteggere le persone e i beni e mantenere l'ordine in caso di disordini pubblici;<br /><br />
f) formare gli operatori di polizia secondo gli standard internazionali </p><br />
<p>-TRATTATO ESM - PAREGGIO DI BILANCIO - FISCAL COMPACT– firmato il 19 luglio 2012<br /><br />
Firmata da MARIO MONTI, il trattato ESM e pareggio di bilancio/fiscal COMPACT :</p><br />
<p>ESM - E’ composto dalle quote, decise dalla BCE, versate dai paesi aderenti che acquistano uno status di soci finanziatori. Come tali possono chiedere un prestito in caso di necessità e trasformarsi così in debitori e come tali pagare degli interessi sul credito richiesto.<br /><br />
LA CLAUSOLA DITTATORIALE RISIEDE NELLA PRIVAZIONE DEL DIRITTO DI VOTO DEL PAESE CHE NON SALDA IL SUO DEBITO. NON PAGHI, NON VOTI.<br /><br />
L’Italia dovrà dare 125 miliardi di euro per questo fondo che tra le altre cose servirà anche per salvare le banche!!!</p><br />
<p>FISCAL COMPACT - L’Unione Europea delle Banche ha chiesto il cambiamento della Costituzione con ingresso del Pareggio di Bilancio (detto anche Fiscal Compact). Il Mercato vuole più stabilità.<br /><br />
Lo Stato per non indebitarsi dovrà tagliare tutta la spesa pubblica: sanità, pubblica istruzione, terziario, ecc. Ovviamente tutto a carico del Cittadino.<br /><br />
Il capitale di 700 miliardi, il Meccanismo Europeo di Stabilità, detto anche il Fondo Salva Stati è una vera e propria dittatura economica.</p><br />
<p>- LEGGE BIAGI/MARONI -<br /><br />
L'Unione Europea chiede che in seguito al libero scambio, anche il mercato del lavoro sia FLESSIBILE. Quindi la Legge Biagi e dopo la sua morte, Maroni la aggiusta ancora "meglio", sponsorizzata e voluta dal Fondo Sociale Europeo (forse per aumentare la disoccupazione) .<br /><br />
http://www.lavoro.gov.it/NR/rdonlyres/784B16B8-E9F8-4862-AC2D-FF2E60A37310/0/11_Riforma_Biagi_Centri_Impiego.pdf<br /><br />
http://www.studiocataldi.it/normativa/</p><br />
<p>- TRATTATO ERF – firmato il 23 agosto 2012<br /><br />
ERF, EUROPEAN REDEMPTION FUND, il Fondo Europeo di Redenzione (o Riscatto).<br /><br />
Le autorità dello Stato membro attuano le misure raccomandate (dalle istituzioni europee) relative all’assistenza tecnica e presentano alla Commissione un piano di ripresa e di liquidazione dei debiti per approvazione. Cioè il GOVERNO NAZIONALE PERDE OGNI TIPO DI POTERE DECISIONALE E OPERATIVO. In altre parole lo Stato è privato totalmente della propria sovranità: potremmo dire che è commissariato. Una vera e propria dittatura dell’euro e dell’UE.</p><br />
<p>IL VERO PROBLEMA CHE DISTRUGGERA’ L’ITALIA COME LA GRECIA, E’ LA FISCAL COMPAT CHE PARTIRA’ SUBITO ALL’ INIZIO DEL 2015 .<br /><br />
In Grecia ci sono continue rivoluzioni giornaliere in atto anche con morti e ci sono scontri con questa Polizia severissima che non fanno<br /><br />
sconto proprio a nessuno .<br /><br />
Riguardo la FISCAL COMPAT, e’ stata data una notizia da giornale di provincia, tutta la grande stampa nazionale e la grande informazione televisiva, hanno bellamente trascurato il fatto che la Commissione europea abbia ricordato all’ Italia che a PARTIRE DAL 2015 il trattato denominato Fiscal Compact ENTRERÀ IN VIGORE e quindi da quell’anno e per i successivi 20 (venti!) anni L’ITALIA DOVRÀ TAGLIARE LA SPESA PUBBLICA DI 45 MILIARDI DI EURO OGNI 12 MESI, in modo da riportare alla soglia del 60% il rapporto debito-pil”. BOOM!<br /><br />
L'ATTUALE CAPO DEL GOVERNO ENRICO LETTA, CHIAMATO NELL'AMBIENTE " CAMERIERE DEI BANCHIERI ", figuriamoci nelle mani in cui ci troviamo, NON RIESCE A METTERE A FUOCO NEPPURE IL TAGLIO DI 4 MILIARDI DI EURO DELLA SPESA PUBBLICA PER CANCELLARE L’IMU E ALTRI 4 MILIARDI PER BLOCCARE L’AUMENTO DELL’IVA .<br /><br />
Qualcuno che abbia un minimo di lucidità è in grado di spiegare come potrà – il prossimo governo – tagliare di 10 volte tanto la spesa statale OGNI ANNO PER 20 ANNI?!<br /><br />
Non serve un grande economista per capire che tutto ciò PORTEREBBE L’ITALIA A SUPERARE DI BOTTO LA GRECIA QUANTO A DEVASTAZIONE. E LA DEVASTAZIONE È SORELLA DELLA VIOLENZA E LA VIOLENZA DI MASSA SI CHIAMA GUERRA.</p><br />
<p>QUESTO GOVERNO DELLE LARGHE INTESE CHE HA DATO VITA NAPOLITANO E' ANTICOSTITUZIONALE COME IL SUO 2 MANDATO QUESTO GOVERNO NON SI POTEVA FARE :<br /><br />
Assemblea Costituente datato 19 dicembre 1946, in cui il Presidente<br /><br />
della Commissione per la Costituzione – Umberto Elia Terracini,– mette ai voti l’emendamento sulla “non rieleggibilità” del Presidente della Repubblica.<br /><br />
L’EMENDAMENTO FU’ APPROVATO CI SONO ANCHE LE PROVE,<br /><br />
UN ESPERTO COME LUI DI COSTITUZIONE CHE DOVREBBE ANCHE DIFENDERLA, SI E’ DIMENTICATO PROPRIO QUESTO ASPETTO FONDAMENTALE :<br /><br />
Art. 85 - Il Presidente della Repubblica è eletto per sette anni.<br /><br />
Trenta giorni prima che scada il termine, il Presidente della Camera dei deputati convoca in seduta comune il Parlamento e i delegati regionali, per eleggere il nuovo Presidente della Repubblica.<br /><br />
Se le Camere sono sciolte, o manca meno di tre mesi alla loro cessazione, la elezione ha luogo entro quindici giorni dalla riunione delle Camere nuove. Nel frattempo sono prorogati i poteri del Presidente in carica.</p><br />
<p>ALLORA DI CHE COSA DOBBIAMO PARLARE ? DI DEMOCRAZIA ?<br /><br />
HANNO CALPESTATO LA COSTITUZIONE SOTTO AI LORO PIEDI DAVANTI AGLI OCCHI DEGLI ITALIANI , STANNO DISTRUGGENDO L’ITALIA .<br /><br />
LA LEGGE ELETTORALE NON LA CAMBIERANNO, NON CI SARANNO ELEZIONI FINO AL 2015, HANNO BLINDATO LA DITTATURA . QUESTO GOVERNO CI PORTERA' DRITTO FINO AL 2015 ED ENRICO LETTA CONSEGNERA' DEFINITIVAMENTE LE CHIAVI DEL PAESE ALL'ALTA FINANZA MONDIALE, L'ITALIA PERDERA' LA COMPLETA AUTONOMIA.<br /><br />
ORA CHE SAI .... puoi scegliere se Soccombere per mano LORO o REAGIRE per Salvarti e Salvare i Tuoi Cari, i Tuoi Figli, i Tuoi<br /><br />
Nipoti ! E SPEGNI I MEDIA ...sono il Braccio armato della Politica e del Sistema, altrimenti queste cose le avresti già sapute e saresti già INSORTO !<br /><br />
Sveglia gli altri...è l'unica possibilità che abbiamo di SALVARCI !<br /><br />
IL NOSTRO SAPERE E LA LORO PAURA … CONDIVIDETE … CONDIVIDETE IN TUTTA L'ITALIA !
– L’ ITALIA –
DALL’ INIZIO DELLA FINE … FINO ALLA FINE …
Questa e’ solo una comunicazione a scopo informativo, non c’e’ nessuna corrente politica e pubblicita’ dietro o altro, tranne il solo scopo dell’informazione che le tv e giornali non ci portano sufficientemente a conoscenza. Non e’ altro che la realta’ di come questa classe politica in tutti questi anni ha venduto il nostro paese e i noi cittadini all’ alta finanza mondiale . Vale la pena leggere tutto, in modo che OGNI ITALIANO POSSA PRENDERE COSCIENZA della situazione attuale in cui noi cittadini e soprattutto i nostri figli STANNO ANDANDO INCONTRO . Qui si tratta di una vera e propria VENDITA DELLA NOSTRA DEMOCRAZIA E LIBERTA’, E NESSUN ITALIANO UN GIORNO POTRA’ DIRE CHE NON SAPEVA NIENTE … – DIVORZIO TRA TESORO E BANKITALIA – L’inizio della vendita dell’italia e’ avvenuta nel mese di luglio del 1981 quando e’ stato organizzato appositamente il DIVORZIO TRA LA BANCA D’ITALIA E IL MINISTERO DEL TESORO. DA QUI CHE COMINCIANO I VERI GUAI, PERCHE’ LA BANCA D’ITALIA’ PERSE TUTTA LA SUA AUTONOMIA, ciò comportò UN GRANDISSIMO aumento degli interessi passivi a carico dello Stato ed esplosione del debito pubblico, non avendo piu’ banca il controllo sul mercato e dei prezzi per sottoporre le aste. La Banca d’Italia lasciava in pratica alle banche private il compito di decidere volta per volta a quale tasso di interesse dovevano essere collocati i titoli di stato e nelle enormi rendite di posizione, quindi BANKITALIA PERSE LA SOVRANITA’ E LA MANDARONO NELLA BOCCA DEL LUPO DELLE BANCHE PRIVATE . Tutto questo grazie all’operazione fatta da BENIAMINO ANDREATTA che era il MINISTRO DEL TESORO e CARLO AZEGLIO CIAMPI, all’epoca governatore della banca d’italia, il quale diceva che ci doveva essere massima indipendenza tra il sistema politico e quello della banca, ponendosi quindi decisamente a favore del divorzio tra Stato e Banca centrale italiana . Dopo qualche anno a CARLO AZEGLIO CIAMPI GLI FU’ DATA ANCHE LA PROMOZIONE A CAPO DELLO STATO … onore al merito … DA NOTARE CHE TUTTE QUESTE PERSONE CHE HANNO CONTRIBUITO A VENDERE L’ITALIA INSERENDOLA NELL’ EUROZONA, SAPEVANO TUTTI DELLE CONSEGUENZE DISASTROSE . La vendita dell’Italia, prosegui’ il 17 febbraio del 1986, GIULIO ANDREOTTI (abbiamo detto tutto), che era il Ministro degli esteri del governo CRAXI, firmo’ L’ATTO UNICO EUROPEO (AUE) PER AVVIARE UN PRIMO EMBRIONE DI UNIONE POLITICA, FIRMANDO L’INIZIO DELLA MORTE DELL’ITALIA anche con il Trattato di Maastricht . http://europa.eu/legislation_summaries/institutional_affairs/treaties/treaties_singleact_it.htm – TRATTATO DI MAASTRICHT – Quindi il 7 febbraio del 1992 firmarono il trattato di Maastricht GIULIO ANDREOTTI Presidente del Consiglio, il Ministro degli Esteri GIANNI DE MICHELIS (Aspen Institute) e il Ministro del Tesoro GUIDO CARLI, cedendo la sovranità monetaria alla Banca Centrale Europea, la – BCE – insieme agli altri stati membri dell’ EU. Molto importante e’ l’art. 105 che dice che gli Stati aderenti rinunciano alla sovranità monetaria nazionale per trasferirla alla Banca Centrale Europea (BCE). IL TRATTATO DI MAASTRICHT E’ CONCEPITO PER SOTTOPORRE LE DIVERSE NAZIONI AD UNA TOTALE DITTATURA MONETARISTA AL SERVIZIO DEGLI INTERESSI DEI BANCHIERI. http://www.disinformazione.it/dittatura_europea2.htm Il 02 giugno del 1992, il panfilo “Britannia”della regina Elisabetta d’Inghilterra della gettò le ancore nel porto di Civitavecchia, assieme ad altre unità della marina militare inglese, per ospitare una serie di incontri tra i massimi rappresentanti del mondo politico ed economico italiano e il fior fiore della finanza inglese, allo scopo di organizzare la svendita attraverso la privatizzazione delle aziende e delle societa’ statali dell’Italia . https://www.facebook.com/photo.php?fbid=383419348455962&set=a.206515552813010.47664.100003637003982&type=1&theater All’incontro c’era Mario Draghi direttore del Tesoro e Azeglio Ciampi governatore della Banca d’Italia . Questo incontro fu organizzato a regola d’arte, perche’ uccisero poco prima il giudice Falcone proprio per distrarre l’attenzione dell’opinione pubblica e alzando anche il polverone appositamente di “ Mani Pulite ”. La privatizzazione fu fatta a prezzi stracciati, a beneficio della grande finanza internazionale e a discapito degli interessi dello stato italiano e dell’economia nazionale e dell’occupazione. Quindi Mario Draghi incomincio’ a studiare e programmare le privatizzazioni, facendo solo il gioco tutto a favore della banca inglese la –warburg – e la banca americana – morgan stanley e soprattutto banca – Goldman Sachs – che è uno dei centri della grande speculazione sui derivati e sulle monete a livello mondiale . Guarda caso, dopo diversi anni, a Mario Draghi gli venne fatto il regalo dell’ incarico di Vicepresidente della Golden Sachs . Nel giugno 1992 si insediò il governo di GIULIANO AMATO, anche lui era un personaggio in armonia con gli speculatori, infatti, Amato subito segui il programma di Mario Draghi e si affrettò a consultare il centro del potere finanziario internazionale: Le tre grandi banche di Wall Street, Merrill Lynch, Goldman Sachs e Salomon Brothers. Amato poi trasformò gli Enti statali in Società per Azioni, valendosi del decreto Legge 386/1991, in modo tale che l’élite finanziaria li potesse controllare e in seguito rilevare. Amato aveva costretto i sindacati ad accettare un accordo salariale non conveniente ai lavoratori, per la “necessità di rimanere nel Sistema Monetario Europeo”, pur sapendo che l’Italia ne sarebbe uscita a causa delle imminenti speculazioni. A George Soros, un famoso imprenditore americano ebbe l’incarico, da parte dei banchieri anglo-americani della Famiglia dei Rothschild, di attuare una serie di speculazioni, efficaci grazie alle informazioni che egli riceveva da loro, facendo attacchi speculativi degli hedge founds e successivamente quello contro la lira portandola ad una svalutazione del 30% . Poi alla fine degli anni Novanta con la SINISTRA DEL GOVERNO DI ROMANO PRODI E MINISTRO DEL TESORO CARLO AZEGLIO CIAMPI L’ITALIA ENTRO’ NELLA MONETA UNICA, L’ EURO, FORTEMENTE VOLUTA DA PRODI e da TUTTA LA SINISTRA . – TRATTATO DI LISBONA – 13 dicembre 2007 Firmato da ROMANO PRODI e MASSIMO D’ALEMA cedendo l’Italia ulteriormente di quello che rimaneva della sovranità nazionale e politica ALLA BCE . ROMANO PRODI ha fatto parte : Bilderberg, commissione Trilaterale, Goldman Sachs . – TRATTATO DI VELSEN – 18 Ottobre 2007 Firma il Ministro della difesa ARTURO PARISI . L’arma dei Carabinieri Italiana dovra’ essere sostituita dalla “EUROGENDFOR”, la nuova pericolosissima Polizia Europea, la nuova Gestapo, il corpo militare dell’Unione Europea. Così, dopo l’ONU (la cui sede è stata costruita sui terreni donati dai Rockefeller…) il nuovo ordine mondiale (NWO) si doterà di nuovi uomini che reprimeranno ogni residuo d’indipendenza. EUROGENDFOR potrà essere utilizzata al fine di: a)condurre missioni di sicurezza e ordine pubblico; b) monitorare, svolgere consulenza, guidare e supervisionare le forze di polizia locali nello svolgimento delle loro ordinarie mansioni, ivi compresa l’attività d’indagine penale; c) assolvere a compiti di sorveglianza pubblica, gestione del traffico, controllo delle frontiere e attività generale d’intelligence; d) svolgere attività investigativa in campo penale, individuare i reati, rintracciare i colpevoli e tradurli davanti alle autorità giudiziarie competenti; e) proteggere le persone e i beni e mantenere l’ordine in caso di disordini pubblici; f) formare gli operatori di polizia secondo gli standard internazionali -TRATTATO ESM – PAREGGIO DI BILANCIO – FISCAL COMPACT– firmato il 19 luglio 2012 Firmata da MARIO MONTI, il trattato ESM e pareggio di bilancio/fiscal COMPACT : ESM – E’ composto dalle quote, decise dalla BCE, versate dai paesi aderenti che acquistano uno status di soci finanziatori. Come tali possono chiedere un prestito in caso di necessità e trasformarsi così in debitori e come tali pagare degli interessi sul credito richiesto. LA CLAUSOLA DITTATORIALE RISIEDE NELLA PRIVAZIONE DEL DIRITTO DI VOTO DEL PAESE CHE NON SALDA IL SUO DEBITO. NON PAGHI, NON VOTI. L’Italia dovrà dare 125 miliardi di euro per questo fondo che tra le altre cose servirà anche per salvare le banche!!! FISCAL COMPACT – L’Unione Europea delle Banche ha chiesto il cambiamento della Costituzione con ingresso del Pareggio di Bilancio (detto anche Fiscal Compact). Il Mercato vuole più stabilità. Lo Stato per non indebitarsi dovrà tagliare tutta la spesa pubblica: sanità, pubblica istruzione, terziario, ecc. Ovviamente tutto a carico del Cittadino. Il capitale di 700 miliardi, il Meccanismo Europeo di Stabilità, detto anche il Fondo Salva Stati è una vera e propria dittatura economica. – LEGGE BIAGI/MARONI – L’Unione Europea chiede che in seguito al libero scambio, anche il mercato del lavoro sia FLESSIBILE. Quindi la Legge Biagi e dopo la sua morte, Maroni la aggiusta ancora “meglio”, sponsorizzata e voluta dal Fondo Sociale Europeo (forse per aumentare la disoccupazione) . http://www.lavoro.gov.it/NR/rdonlyres/784B16B8-E9F8-4862-AC2D-FF2E60A37310/0/11_Riforma_Biagi_Centri_Impiego.pdf http://www.studiocataldi.it/normativa/ – TRATTATO ERF – firmato il 23 agosto 2012 ERF, EUROPEAN REDEMPTION FUND, il Fondo Europeo di Redenzione (o Riscatto). Le autorità dello Stato membro attuano le misure raccomandate (dalle istituzioni europee) relative all’assistenza tecnica e presentano alla Commissione un piano di ripresa e di liquidazione dei debiti per approvazione. Cioè il GOVERNO NAZIONALE PERDE OGNI TIPO DI POTERE DECISIONALE E OPERATIVO. In altre parole lo Stato è privato totalmente della propria sovranità: potremmo dire che è commissariato. Una vera e propria dittatura dell’euro e dell’UE. IL VERO PROBLEMA CHE DISTRUGGERA’ L’ITALIA COME LA GRECIA, E’ LA FISCAL COMPAT CHE PARTIRA’ SUBITO ALL’ INIZIO DEL 2015 . In Grecia ci sono continue rivoluzioni giornaliere in atto anche con morti e ci sono scontri con questa Polizia severissima che non fanno sconto proprio a nessuno . Riguardo la FISCAL COMPAT, e’ stata data una notizia da giornale di provincia, tutta la grande stampa nazionale e la grande informazione televisiva, hanno bellamente trascurato il fatto che la Commissione europea abbia ricordato all’ Italia che a PARTIRE DAL 2015 il trattato denominato Fiscal Compact ENTRERÀ IN VIGORE e quindi da quell’anno e per i successivi 20 (venti!) anni L’ITALIA DOVRÀ TAGLIARE LA SPESA PUBBLICA DI 45 MILIARDI DI EURO OGNI 12 MESI, in modo da riportare alla soglia del 60% il rapporto debito-pil”. BOOM! L’ATTUALE CAPO DEL GOVERNO ENRICO LETTA, CHIAMATO NELL’AMBIENTE ” CAMERIERE DEI BANCHIERI “, figuriamoci nelle mani in cui ci troviamo, NON RIESCE A METTERE A FUOCO NEPPURE IL TAGLIO DI 4 MILIARDI DI EURO DELLA SPESA PUBBLICA PER CANCELLARE L’IMU E ALTRI 4 MILIARDI PER BLOCCARE L’AUMENTO DELL’IVA . Qualcuno che abbia un minimo di lucidità è in grado di spiegare come potrà – il prossimo governo – tagliare di 10 volte tanto la spesa statale OGNI ANNO PER 20 ANNI?! Non serve un grande economista per capire che tutto ciò PORTEREBBE L’ITALIA A SUPERARE DI BOTTO LA GRECIA QUANTO A DEVASTAZIONE. E LA DEVASTAZIONE È SORELLA DELLA VIOLENZA E LA VIOLENZA DI MASSA SI CHIAMA GUERRA. QUESTO GOVERNO DELLE LARGHE INTESE CHE HA DATO VITA NAPOLITANO E’ ANTICOSTITUZIONALE COME IL SUO 2 MANDATO QUESTO GOVERNO NON SI POTEVA FARE : Assemblea Costituente datato 19 dicembre 1946, in cui il Presidente della Commissione per la Costituzione – Umberto Elia Terracini,– mette ai voti l’emendamento sulla “non rieleggibilità” del Presidente della Repubblica. L’EMENDAMENTO FU’ APPROVATO CI SONO ANCHE LE PROVE, UN ESPERTO COME LUI DI COSTITUZIONE CHE DOVREBBE ANCHE DIFENDERLA, SI E’ DIMENTICATO PROPRIO QUESTO ASPETTO FONDAMENTALE : Art. 85 – Il Presidente della Repubblica è eletto per sette anni. Trenta giorni prima che scada il termine, il Presidente della Camera dei deputati convoca in seduta comune il Parlamento e i delegati regionali, per eleggere il nuovo Presidente della Repubblica. Se le Camere sono sciolte, o manca meno di tre mesi alla loro cessazione, la elezione ha luogo entro quindici giorni dalla riunione delle Camere nuove. Nel frattempo sono prorogati i poteri del Presidente in carica. ALLORA DI CHE COSA DOBBIAMO PARLARE ? DI DEMOCRAZIA ? HANNO CALPESTATO LA COSTITUZIONE SOTTO AI LORO PIEDI DAVANTI AGLI OCCHI DEGLI ITALIANI , STANNO DISTRUGGENDO L’ITALIA . LA LEGGE ELETTORALE NON LA CAMBIERANNO, NON CI SARANNO ELEZIONI FINO AL 2015, HANNO BLINDATO LA DITTATURA . QUESTO GOVERNO CI PORTERA’ DRITTO FINO AL 2015 ED ENRICO LETTA CONSEGNERA’ DEFINITIVAMENTE LE CHIAVI DEL PAESE ALL’ALTA FINANZA MONDIALE, L’ITALIA PERDERA’ LA COMPLETA AUTONOMIA. ORA CHE SAI …. puoi scegliere se Soccombere per mano LORO o REAGIRE per Salvarti e Salvare i Tuoi Cari, i Tuoi Figli, i Tuoi Nipoti ! E SPEGNI I MEDIA …sono il Braccio armato della Politica e del Sistema, altrimenti queste cose le avresti già sapute e saresti già INSORTO ! Sveglia gli altri…è l’unica possibilità che abbiamo di SALVARCI ! IL NOSTRO SAPERE E LA LORO PAURA … CONDIVIDETE … CONDIVIDETE IN TUTTA L’ITALIA !”
Digressione | Pubblicato il di | Lascia un commento