LE GRAVISSIME INGIUSTIZIE DELLO SGANGHERATO, ED INEFFICIENTE, SISTEMA FISCALE ITALIANO !! ANCHE SE NON SEI RIUSCITO A “GUADAGNARE” QUANTO HANNO STABILITO GLI “ESPERTI(!?)”DEL FISCO, DEVI PAGARE LO STESSO LE TASSE RELATIVE !! UNA VERA “ESTORSIONE” LEGALIZZATA: UNA INCIVILE INDECENZA , DA CANCELLARE SUBITO !!

UN PAESE, COME L’ITALIA, INIQUO, CHE NON SIA ANCORA IN GRADO DI COMBATTERE L’EVASIONE FISCALE E RICORRA, NEL 2012, A QUESTI METODI DA “ESTORSORI”, PER COMPENSARE IL GETTITO “SOTTRATTO”, “RUBATO”, AL FISCO, CIOE’ A TUTTI NOI, DAGLI EVASORI, DEVE ESSERE DENUNCIATO AGLI ORGANI COMUNITARI EUROPEI, PER PALESE, INGIUSTA ED INGIUSTIFICABILE, PERSECUZIONE DEI PROPRI CITTADINI !! LE TASSE SI DEVONO PAGARE IN PROPORZIONE ALLE “REALI” CAPACITA’ CONTRIBUTIVE DI OGNUNO, COME RECITA L’ART. 53 DELLA NS CARTA COSTITUZIONALE, NON IN BASE A METODI EMPIRICI, “INVENTATI” DA “ESPERTI” CHE, PER I LAUTI COMPENSI CHE PERCEPISCONO, NON HANNO MAI AVUTO PROBLEMI…PER SBARCARE IL LUNARIO E, INVECE DI METTERE IN CONTO L’ALEATORIETA’ DELLE CONDIZIONI OGGETTIVE DEL CITTADINO, USANDO ANCHE IL SENTIMENTO, HANNO DECISO CHE I CONTI, DEVONO “TORNARE” PER FORZA !! AGLI “ESATTORI” NON INTERESSA L’IMPORTO DEGLI ADDENDI: HANNO GIA’ STABILITO QUANTO DEVE ESSERE……IL RISULTATO !! PERCHE’ NON SI VUOLE ADOTTARE UN SISTEMA FISCALE MODERNO, CHE IMPEDISCA L’EVASIONE !!?? FORSE PERCHE’, I PIU’ GRANDI EVASORI, SARANNO PROPRIO COLORO CHE DOVREBBERO….CAMBIARLO, E/O LORO “AMICI” !!?? BASTEREBBE SCEGLIERE UN SISTEMA EFFICACE, DI UN QUALUNQUE ALTRO PAESE E….ADOTTARLO, MA, COLORO CHE DEVONO E POSSONO FARLO, INSPIEGABILMENTE, NON LO FANNO !! POI, “PERSEGUITANO” I CONTRIBUENTI CON ASETTICHE, SBALLATE, ASTRUSE (PREVEDONO VOCI…..INESISTENTI, MENTRE NON NE ELENCANO ALTRE REALI !), SCHEDE, SIMILI A QUELLE DELLE LOTTERIE: SE SEI “FORTUNATO” E “INDOVINI” I NUMERI GIUSTI, “VINCI”, SE INVECE, NON HAI LAVORATO, E INSERISCI I NUMERI REALI,…..”PERDI”, QUASI SEMPRE !! NON SOLO, NON HAI NEANCHE DA MANGIARE, DEVI ANCHE PAGARE PER QUELLO CHE………NON SEI RIUSCITO A PRODURRE, E QUESTO, ANCHE SE LE “ISTITUZIONI” NON FANNO NULLA PER PROTEGGERTI DALLA CONCORRENZA SLEALE ED ILLEGALE, SPESSO ATTIVA SOLO PER “LAVARE” CAPITALI DI PROVENIENZA ILLECITA, CHE NON HA ALCUN PROBLEMA A DISTRUGGERE LE ATTIVITA’ CORRETTE E LECITE, PRATICANDO PREZZI AL DI SOTTO DI OGNI ECONOMICITA’, POICHE’……..GLI “UTILI”……LI HA GIA’ IN CASSA !! NON SI SPIEGA ALTRIMENTI, COME “AZIENDE”, CHE LAVORINO, DA DECENNI, SOTTO COSTO, SPESSO CON POCHI ADDETTI IN REGOLA E TANTI IN NERO, CONTINUINO AD ESPANDERSI, MENTRE ALTRE, QUELLE CORRETTE, CONTINUINO A CONTRARSI E/O ADDIRITTURA A CHIUDERE !! POSSIBILE CHE I “CONTROLLORI” DELLO STATO, SUL TERRITORIO E CENTRALI, NON SI ACCORGANO DI QUESTE MACROSCOPICHE E DIFFUSE “ANOMALIE”, IN OGNI SETTORE PRODUTTIVO ED ECONOMICO, CHE STANNO DISTRUGGENDO E/O “FAGOCITANDO” OGNI ATTIVITA’ CORRETTA !!?? DA TEMPO, IN ITALIA E ANCOR PIU’ AL NS SUD, CHI CERCA DI “TIRARE LA CARRETTA”, ONESTAMENTE, E’ SEMPRE PIU’…..”CORNUTO E MAZZIATO” !! E PROPRIO DA QUELLO “STATO”, CHE, INVECE, SECONDO I DETTAMI DELLA COSTITUZIONE, DOVREBBE RAPPRESENTARLO E TUTELARLO !! CHI, E MI RIVOLGO ALLE NUMEROSE ASSOCIAZIONI IN DIFESA DEI DIRITTI DEI CITTADINI, PRESENTI NEL PAESE E INDISPENSABILI PROPRIO PER LA DIFFUSA INGIUSTIZIA, POSSA FARE QUALCOSA, PER LA SIGNORA PATRIZIA CHIESA, PER I TANTI ALTRI CONTRIBUENTI CORRETTI, NELLE SUE STESSE CONDIZIONI, PER TUTTI NOI CONTRIBUENTI CORRETTI, PER TUTTI I CITTADINI, PER UN FISCO EQUO, LO FACCIA, PRIMA……CHE SIA TROPPO TARDI: NON VOGLIAMO CONTINUARE AD ESSERE, INDIRETTAMENTE, “SUICIDATI”,……….PER L’IMPOSSIBILITA’ DI FAR FRONTE A DEBITI, STANTE LA GRAVE CARENZA DI DENARO CAUSATA DALLA  DISASTROSA  SITUAZIONE ECONOMICA E SOCIALE IN CUI ANNASPIAMO TUTTI !!

Massacrati dal redditometro

|  |

redditometro.jpg
“Io sono vittima del “reddittometro” che è un po’ come gli studi di settore ma sul tuo reddito personale: praticamente se hai un’auto, paghi un mutuo e vivi in una certa casa devi per forza avere un certo reddito che stabiliscono loro. Se il reddito dichiarato è inferiore perché magari (come nel mio caso) tiri la cinghia da qualche anno e non arrivi neppure alla fine del mese, a loro non frega niente e scatta l’accertamento. Io sono senza lavoro, dovevo andare in pensione a gennaio 2013 (sono classe 1952) e la Fornero ha deciso che ci andrò forse nel 2016. Ho solo la mia casa per la quale sto ancora pagando un mutuo e l’agenzia delle entrate mi chiede 40mila euro. Sapete cosa mi hanno detto quando ho cercato di spiegare che, al momento, senza lavoro e senza pensione, non so neppure come fare a campare? Alla faccia dello sportello amico mi hanno detto che loro devono riscuotere tasse e non certo fare assistenza psicologica. Ho anche creato un gruppo su Facebook: “Massacrati dal redditometro“. Sono disperata: anche la casa, l’unica cosa che mi resta, in questo momento è invendibile. Se qualcuno ha qualche idea o esperienza in merito Vi sarei molto grata. Non è possibile dover subire queste ingiustizie. Ho lavorato tutta la vita, ho sempre pagato le tasse fino all’ultima lira e questo è ciò che mi riserva questo nostro “bel paese” per la mia vecchiaia! Dedico un pensiero speciale a tutti quei poveretti che in questi ultimi tempi si sono ammazzati perchè capisco benissimo quanto abbiano sofferto.”  patrizia chiesa

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in COME FUNZIONANO ALCUNE ISTITUZIONI, EQUITA' FISCALE. Contrassegna il permalink.

Una risposta a LE GRAVISSIME INGIUSTIZIE DELLO SGANGHERATO, ED INEFFICIENTE, SISTEMA FISCALE ITALIANO !! ANCHE SE NON SEI RIUSCITO A “GUADAGNARE” QUANTO HANNO STABILITO GLI “ESPERTI(!?)”DEL FISCO, DEVI PAGARE LO STESSO LE TASSE RELATIVE !! UNA VERA “ESTORSIONE” LEGALIZZATA: UNA INCIVILE INDECENZA , DA CANCELLARE SUBITO !!

  1. gabriele ha detto:

    mi aggiungo ai massacrati dal redditometro.
    se esiste qualcuno che abbia le capacita’ e le possibilita’ di denunciare i falsi parametri del redditometro lo faccia al piu’ presto perche’ potra’ salvare vite umane

    gabriele

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...